Utente 437XXX

Buongiorno,

Premetto che sono una ragazza affetta da ipertiroidismo con Morbo di Basedow diagnosticato a settembre 2016.
Sto seguendo una cura con tapazole e Inderal.
In concomitanza con la manifestazione dei sintomi del Basedow, o in ogni caso poco prima, ho avuto la manifestazione di dolori cervicali e dorsali, adesso anche leggermente al torace. Inizialmente ho pensato a una cervicalagia, in realtà non è stato così.

Mi porto dietro questi dolori ormai da agosto 2016, ho fatto mille esami tra cui RX torace e cervicale, RM dorsale e non è stato riscontrato niente. Ci sono dei giorni in cui questi dolori sono più forti e dei giorni più tenui. Riesco a vivere la mia vita, ma in realtà arrivo più facilmente alla stanchezza e, adesso, causa questi dolori forti che non vanno via con nessun tipo di cura mi ritrovo ad essere giu di morale, perennemente triste e scoraggiata.
Tutto questo è l'opposto di quello che sono, una ragazza piena di vita, solare, con la voglia di fare a mille. oltretutto, solo il venerdi sera, lavoro come barman in un locale, quindi gioco e alzo le bottiglie continuamente: è un lavoro fisico, che faccio ormai da 6 anni con tutta la passione del mondo.

Adesso non riesco neanche più a godermi questo perché torno a casa stremata, con dolori ovunque e non più solo alla schiena ma soprattutto alle gambe, e il giorno dopo sono a pezzi, letteralmente a pezzi. E' come se tutto questo mi avesse spenta. E io mi sono abituata ad essere così, ma sto male, veramente male.
Ho provato tutti i tipi di antinfiammatori, miorilassanti, fisioterapia, chinesiterapia, punture di mesoterapia, punture di cortisone ma niente. Questi dolori non rispondono alle cure.

La mia endocrinologa sospetta che siano legati al mio ipertiroidismo, ma se così fosse come mai non si attenuano mai nonostante io ormai sia in cura da più di 5 mesi? Ho fissato anche una visita reumatologica che avrò tra 21 giorni, ma la mia endocrinologa stessa mi ha detto che è probabile che non serva a niente.

Sono disperata. Non so se le cose sono collegate ma l'anno scorso, anno in cui mi si è manifestato il tutto, ho avuto un anno veramente difficile, stressante, e con i nervi e l'ansia a mille.
Adesso sono più tranquilla, ma non mi godo niente per via di questi dolori. In un certo senso, ho 28 anni e mi sembra di vivere nel corpo di un'altra persona, di un anziano, e comunque di qualcuno che non sono io.

Vi chiedo aiuto, consigli, qualcosa.
Vi ringrazio in anticipo, davvero.

[#1] dopo  
Dr. Carlo Isnardo Ferrari

20% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Gentile signora,
I dolori che lei lamenta non sono attribuibili alla malattia di Basedow. Peraltro non dice se l'ipertiroidismo è controllato dalla terapia in atto né se si trova attualmente in ipotiroidismo iatrogeno cioè da terapia eccessiva al momento attuale. In ogni caso l'ipotesi più probabile sembra una fibromialgia, una patologia che viene curata dal reumatologo, quindi bene la visita in programma
Cordialmente
Dr. carloisnardo ferrari

[#2] dopo  
Utente 437XXX

Grazie Dottore,
Le spiego la mia situazione: ho riazzerato la terapia e ricominciata da capo, poiché il dosaggio di 1cp e 1/2 al dì mi aveva riportata in ipertiroidismo. Adesso sono da una settimana con 3cp di tapazole al dì.
I dolori muscolari non diminuiscono mai:
Ho fatto la visita reumatologica 2 settimane fa, e mi è stata ipotizzata in effetti questa fibromialgia.
Mi sono sentita un po' scossa dall'aver avuta diagnosticata una malattia del genere a 28 anni.
Più che altro mi è stato fatto capire che non c'è una cura specifica. Mi è stata prescritta attività fisica che ho appena iniziato a fare più alcuni integratori e un miorilassante leggero.
La reumatologa non ha neanche escluso che una volta tornato il corpo in equilibrio anche dal punto di vista della tiroide io possa tornare a stare bene e quindi escludere la fibromialgia.
Quello che non capisco però, è se questa fibromialgia è quindi una conseguenza del Basedow o una cosa a sé.
Mi creda, sono veramente stanca di provare dolori ogni giorno e di non potermi permettere neanche delle cose "normali" come un giro in città perché poco dopo devo fermarmi dalla stanchezza che provo e dai dolori che mi rendono rigida.
In attesa di suo riscontro, la ringrazio nuovamente.

[#3] dopo  
Dr. Carlo Isnardo Ferrari

20% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2016
La fibromialgia non è correlata col morbo di Basedow. Però l'ipertiroidismo è un importante cimento per l'organismo, se lo cura bene può migliorare o forse risolversi anche il suo disturbo fibromialgico.
Cordialmente
Dr. carloisnardo ferrari