Utente 430XXX
Gentili dottori,
Ho 30 anni e sono una donna
Per motivi di lavoro sono esposta a radiazioni ionizzanti e sottoposta a controlli annuali. Alle ultime analisi il mio tsh è risultato più alto con valore di 4,88 rispetto a 3,6. L'anno scorso ho fatto un'ecografia tiroidea alla quale è risultato un nodulo ipoecogeno di 6 mm all'istmo con margini regolari. Il medico del lavoro non ha voluto fare ulteriori approfondimenti dicendo che forse si tratta di una tiroidite. Siccome sono un po' ansiosa ho deciso di ripetere gli esami inquadrando completamente la tiroide con tsh, ft3 ft4 anti-tpo nella norma, solo anti tireoglobulina 8 con valore di riferimento 4. A breve farò visita endocrinologica. Io di mio lamento stanchezza, noto che ingrasso un po' più facilmente e durante l 'anno ho sofferto di raucedine e brividi di freddo, ora passati. Devo preoccuparmi? Il mio nodulo può essersi degenerato in senso maligno? Grazie a quanti risponderanno.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Merico

16% attività
4% attualità
0% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2018
Innanzitutto il nodo: un piccolo nodulo ipoecogeno va controllato con ecografia ogni 8-10 mesi. Se dovesse aumentare di dimensioni potrebbe essere indicato l’ago aspirato.
Per quanto riguarda i sintomi stanchezza e lieve incremento di peso potrebbero essere correlati cn il lieve aumento del TSH. Pertanto se il TSH dovesse confermarsi alto a un controllo tra un mese inizierei basse dosi di L-Tiroxina per qualche mese; se i sintomi dovessero migliorare la continuerei.
Per quanto riguarda il lieve aumento degli anticorpi della tirroglobulina potrebbe essere una forma iniziale di tiroidite autoimmune o un aumento aspecifico
Dr. Maurizio Merico
Dirigente Medico
Specialista in Endocrinologia e Malattie del Ricambio

[#2] dopo  
Utente 430XXX

Grazie mille per la risposta dottore.Un anno fa il mio nodulo risultava di 6 mm a margini netti e non vascolarizzato. Non capisco perché la mia azienda impone a 2 anni il controllo alla tiroide. Spero tanto non sia aumentato di volume.
Cordialità.