Pillola e amoxicillina

Salve,
vi faccio presente il mio problema specifico.
La mia ragazza prende la pillola solo che ha dovuto fare una cura di antibiotici con amoxicillina e acido clavulanico per sette giorni.
Ha preso l'antibiotico a cavallo fra la fine del blister e la pausa per il ciclo. Quattro giorni dopo l'ultimo antibiotico ha cominciato un altro blister e cinque giorni dopo, dall'ultimo antibiotico, abbiamo avuto un rapporto non protetto non completo, ho usato il preservativo per finire il rapporto, però è possibile che ci sia stato un perdita di liquido pre-seminale. Sul foglietto illustrativo dell'antibiotico c'era scritto che andavano aspettati 7 giorni. Quante possibilità ci sono di riscontrare uan gravidanza? Mi devo preoccupare?
Grazie per l'eventuale risposta.
[#1]
Dr. Tommaso Vannucchi Farmacologo, Psichiatra, Tossicologo 6,8k 336 1
gentile utente
nelle mosdalità di come è stato assunto l'antibiotico credo proprio che la percentuale di rischio sia molto bassa!

Tommaso Vannucchi

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la rapida risposta, mi tranquillizza.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test