Utente
Salve, vorrei chiedervi se, in occasione di un intervento di rimozione di cisti sebacea, come profilassi antibiotica, è razionale l'impiego della cefixima, che è uno dei pochi antibiotici che assumo spesso senza alcun problema.
Sono allergico all'amoxicillina e in generale ho avuto effetti collaterali con macrolidi, anche abbastanza significativi con claritromicina.
Gli unici antibiotici che ho assunto sempre sono cefixima e levofloxacina.
Su quest'ultima leggevo una nota in cui ne veniva ridimensionato l'uso per alcuni effetti tossici e ne veniva preferito l'uso solo per infezioni importanti, quindi, non so se per profilassi di un piccolo intervento di chirurgia, andrebbe bene.
In tal senso chiedo un vostro parere sull'uso in primis della cefixima, in seguito della levofloxacina o di un altro antibiotico che potrebbe andar bene a tale scopo.

Vi ringrazio per l'attenzione, distinti saluti.

[#1]  
Dr. Tommaso Vannucchi

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile utente
Cefixima è una cefalosporina che può essere un alternativa per quanto richiesto
Tommaso Vannucchi

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta Dottore. Il dubbio mi era sorto in quanto sulle indicazioni riportate del foglietto illustrativo della cefixima non vi era riportato infezioni della cute e tessuti molli; ma mi attengo alla Suo parere.
Grazie ancora. Cordiali saluti.