Utente 403XXX
Cari Dottori.

Sono un Ragazzo di 24 Anni, che da circa 1 Settimana e Mezza , presnta disturbi allo Stomaco, come Gonfiore e leggeri crampi , anche quando tento di spingiere la pancia in dentro con le mani .

Ho riscontarto che le feci sono di colore Marrone scurissimo , si puo' dire anche verde scurissimo.

E presento catarro nella gola.


>Mi devo preoccupare?


Grazie

[#1]  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile signore,
solo dal punto di vista di sollievo sintomatologico, in attesa che un collega possa visitarla, le consiglio di assumere qualche prodotto utile per il meteorismo: una tisana al finocchio (fredda di questi tempi) oppure del carbone vegatale in compresse oppure del Mylicon compresse due cp da masticare subito dopo i pasti principali per una decina di giorni.
Il colore delle feci descritto non ha alcuna rilevanza clinica, ma è in rapporto con l'alimentazione.
Per quanto riguarda il catarro, è possibile che una lieve difficoltà respiratoria, collegata ad una infiammazione delle vie aeree superiori, sia responsabile del meteorismo addominale, dunque non si deve preocccupare! ma si sottoponga a visita dal suo medico curante.
Cordiali saluti.
Alessandro Scuotto, MD, PhD.

[#2] dopo  
Utente 403XXX

Piu' che altro è come un gonfiore all'Esofago ,ed ho sempre il catarro.


Adesso le feci sono marrone chiaro con pezzetini neri e sono molto lucide.

[#3]  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile signore,
il consiglio precedente era destinato all'attenuazione di sintomi in attesa di visita, ma è opportuno che si sottoponga a visita medica per poterle indicare, nel caso fossero necessarie, le indagini strumentali opportune e formulare una diagnosi appropriata.
Le sensazioni soggettive (gonfiore all'esofago) non possono essere di tale precisione anatomica, ma possono essere influenzate dalla immagine che ci si rappresenta degli organi interni. Per quel che riguarda le feci potrebbe sottoporre un campione all'analisi chimico-fisica, ma è opportuno evitare la prescrizione di indagini "alla cieca": è una decisione che dovrà prendere il collega che la visiterà.
Cordiali saluti.
Alessandro Scuotto, MD, PhD.