x

x

Fitte sternali ernia iatale

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Gentilissimi dottori, sono disperato! cerco un vostro conforto ma anche una soluzione al mio problema.
da circa 2 anni soffro di fitte retrosternali, che assomigliano a un forte pizzico o a una scossa oppure come una puntura. Tutto cio' mi causa ansia e stress, premetto che mi hanno diagnosticato circa 6 anni fa una esofagite di 2 grado con ernia iatale di 6 cm. Ho fatto tantissimi esami cardiologici 2 ecocardiogramma color, ecografia addome ma tutti con esito nella norma.
Il dolore e' persistente e peggiora in casi di stress lavorativo o in concomitanza di agitazioni, sono dimagrito di 5 kg e il mio ventre e' sempre gonfio come un globo.
Ho avuto un periodo di sollievo solo in cocomitanza con un raffreddore, dove il medico mi ha consigliato aereosol con cortisone, credetemi i disturbi al petto erano spariti! Vi chiedo gentilmente puo' trattarsi di una terminazione nervosa retosternale o toracica infiammata visto che le radiografie al torace non hanno evidenziato nulla, e cosa posso fare per uscire da questo calvario.
Grazie per la vostra disponibilita'.
[#1]
Dr. Alessandro Scuotto Gastroenterologo, Perfezionato in medicine non convenzionali, Dietologo 4,6k 139 98
Gentile signore,
la presenza di una esofagite giustifica una sintomatologia simile. Le consiglio di sottoporsi a visita gastroenteroogica per valutare l'opportunità di una gastroscopia.
Cordiali saluti.

Alessandro Scuotto, MD, PhD.

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore provvedero' immediatamente, anche se sono molto preoccupato per questi sintomi che non mi lasciano tranquillo, ho paura in un peggioramento della mia situazione gastrica.

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio