x

x

Gonfiore addominale

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Salve, sono una ragazza di 20 anni, ho sempre l'addome gonfio e avverto pesantezza....non sono stitica, vado in bagno ogni giorno ma spesso vado in diarrea....non riesco a capire perché il gonfiore se non sono stitica....secondo voi cosa può essere? cosa mi consigliate?
grazie mille
cordiali saluti
[#1]
Dr. Alessandro Scuotto Gastroenterologo, Perfezionato in medicine non convenzionali, Dietologo 4,6k 139 98
Gentile signora,
il meteorismo (gonfiore addominale) è, nella maggior parte dei casi, collegato all'ingestione nvolontaria di aria.
L'assunzione di un tensioattivo (simeticone, carbone vegetale) per un breve periodo può esserle di giovamento, ma l'attenzione e la correzione di eventuali abitudini alimentari è fondamentale: masticazione adeguata, non frettolosità nell'assunzione dei cibi, non prolungati intervalli tra un pasto e l'altro, evitare bevande gasate e con schiuma...
Cordiali saluti.

Alessandro Scuotto, MD, PhD.

[#2]
dopo
Utente
Utente
in effetti le mie abitudini alimentari non sono molto buone da circa due anni, poiché frequento l'università in un'altra città e sono pendolare, cercherò di fare tutto quello che mi ha consigliato per migliorare la situazione....grazie mille
cordiali saluti
[#3]
dopo
Utente
Utente
Salve, volevo chiederle un'altra cosa....è possibile che mangiare quasi sempre panini e ad orari molto poco regolari possa provocare danni intestinali? grazie mille
cordiali saluti
[#4]
Dr. Alessandro Scuotto Gastroenterologo, Perfezionato in medicine non convenzionali, Dietologo 4,6k 139 98
Gentile signora,
se per "danni" intendiamo alterazioni funzionali (disturbi di motilità, meteorismo...), sì; danni anatomici (ulcera, infiammazione...) NO.
Cordiali saluti.
[#5]
dopo
Utente
Utente
si infatti pensavo ai disturbi funzionali, facendo la pendolare ho uno stile di vita molto poco regolare, purtroppo questo meteorismo mi dura due anni, cercherò di magiare meglio ma non so cos'altro fare, secondo lei dovrei fare delle analisi?
grazie mille
[#6]
Dr. Alessandro Scuotto Gastroenterologo, Perfezionato in medicine non convenzionali, Dietologo 4,6k 139 98
Gentile signora,
le analisi, anche le più semplici, sono un passo successivo alla visita medica; se il medico che la visiterà le riterrà necessarie per pervenire alla diagnosi, precriverà le analisi opportune.
Cordiali saluti.