x

x

Valori alti di amilasi e lipasi

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Gentili Dottori, vorrei richiederVi un consulto in merito ad esiti esami del sangue eseguiti da mio padre.
Il paziente ha 69 anni, nel 2008 ha subito un enucleoresezione carcinoma renale di 28mm (T1aN0M0) rene sinistro; 2009 ha subito altra enucleoresezione oncocitoma rene destro. Dal 2008 si sottopone a follow up (ogni 6 mesi tac, esami sangue e urine).
Il risultato della TAC addome eseguita nello scorso mese di gennaio non evidenziava lesioni focali; veniva rilevate cisti su fegato e pancreas.
Da esami del sangue eseguiti la scorsa settimana sono stati rilevati valori anomali di amilasi (196; 38,0-118,0 u/l) e lipasi (165; 6,0/51,0 u/l), con gli altri valori nella norma. Assenza di dolori addominali, feci con colore e consistenza nella norma.
Cosa potrebbero indicare? Come ci consigliate di procedere?
Vi ringrazio per la gentile disponibilità.
saluti
[#1]
Dr. Mauro Di Camillo Gastroenterologo 3.5k 103
la presenza di cisti del pancreas puó aumentare quei valori, il consiglio è un o stretto follow-up di valutazione morfologica del pacreas e vie biliari con ecografia o TC (diciamo tra 3 mesi in assenza di sintomi).
saluti

Dott M. Di Camillo
Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
dottorato di ricerca in fisiopatologia chirurgica e gastroenterologica