x

x

Cambio della forma delle feci

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Salve, sono un ragazzo di 19 anni che da 3 anni ormai segue una dieta iperproteica. Ho fatto consumo di carne e pesce un pò tutti i giorni e adesso da un mesetto ho notato un alterazione delle feci. L' odore è peggiorato molto, e sono piuttosto catramose. Inoltre sempre da un mesetto ho dei problemi digestivi. Sono andato da un gastroenterologo ma non ha rilevato nulla di anomalo, anche se di esami non ne ho fatti. Sono un pò preoccupato e molte volte tutto ciò sfocia nella paura. Ho diminuito assolutamente le proteine (eliminato insaccati, diminuito la carne) e integrato fermenti lattici. Avreste ulteriori consigli da darmi?

E' necessaria una gastroscopia (sulla quale i miei genitori non sono assolutamente d' accordo) oppure può andare anche un ecografia?

Grazie
[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,5k 633 347
Non vedo indicazione a eseguire gli accertamenti indicati in base a quanto scrive.

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2]
Dr. Roberto Rossi Gastroenterologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 7,6k 207 8
È importante seguire una dieta ricca di frutta e verdura fresche implementere l'idratazione e aggiungere fibre. Non credo attualmente indicato approfondimento diagnostico.

Dr. Roberto Rossi

[#3]
dopo
Utente
Utente
grazie per le celeri risposte dottori. Voglio aggiungere che in seguito a dei clisteri ho notato una piccola fuoriuscita di sangue rosso vivo dalle feci, cosa che è capitata 2-3 volte in questa settimana.
Il medico di base ha minimizzato la cosa, ma io ho un pò paura a dire la verità. In base a queste informazioni ed a quelle precedenti cosa consiglierebbe?
[#4]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,5k 633 347
in questo caso cambia tutto. La sede e la causa del sanguinamento va identificata.
[#5]
dopo
Utente
Utente
Che tipo di esami mi consiglia di fare dott. Favara? Purtroppo non saprei da dove partire
[#6]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 25,5k 633 347
Partirei da una visita proctologica.
[#7]
dopo
Utente
Utente
Grazie ancora per la risposta dott. Favara.

In base a vari consigli, ho prenotato le analisi del sangue ed un' ecografia dal gastroenterologo.

Saprebbe dirmi con questi esami che tipo di patologie possono riscontrarsi? Grazie


[#8]
dopo
Utente
Utente
sapreste rispondere alla mia domanda precedente? L' ecografia può essere fatta sia al colon che all' addome?
[#9]
Dr. Roberto Rossi Gastroenterologo, Chirurgo generale, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo d'urgenza 7,6k 207 8
L'ecografia serve a valutare gli organico me fegato,vie biliari,reni,pancreas,utero,ovaie cioè i cosiddetti organi parenchimatosi. Esistono poi specialisti che sono in grado di eseguire ecografie intestinali che possono dare informazioni anche sulla situazione del colon,ileo ecc.

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio