Utente 257XXX
Salve. Sono una donna di 30 anni. Volevo sapere se e' normale sentire in tutta la zona sotto il seno fino all' ombelico e ai fianchi spingendo con i polpastrelli ,facendo su e giu' con le dita, una parete a sensazione " nodulosa" ; provo a spiegarmi meglio, come tante minuscole cistine di varie dimensioni. Grazie


[#1] dopo  
Dr. Mauro Di Camillo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Cara Utente, a volte ci sono proprio delle cisti del sottocute anche in numero cospicuo, forse è bene fare una visita per dirimere i dubbi.

saluti
Dott M. Di Camillo
Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
dottorato di ricerca in fisiopatologia chirurgica e gastroenterologica

[#2] dopo  
Utente 257XXX

Grazie Dottore per la cortese risposta. Il giorno dopo sono andata dal mio medico curante che mi ha prescritto un 'ecografia dell ' addome completa perchè la milza sembrava essersi gonfiata. A dire il vero, temo quest'ecografia perchè ho paura del responso dei noduli che attualmente sento anche vicino allo sterno. La forma è diversa , qualcuno più grande e qualcuno più piccolo ( per come li sento tastandoli ) e non sembrano avere la stessa forma. Cordialmente

Utente 257580

[#3] dopo  
Dr. Mauro Di Camillo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
mi tenga pure aggiornato dopo l'ecografia.

cari saluti
Dott M. Di Camillo
Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
dottorato di ricerca in fisiopatologia chirurgica e gastroenterologica

[#4] dopo  
Utente 257XXX

Caro Dottore l'ecografia addominale e' andata bene,quei noduli sono formazioni di adipe.Quello che mi preoccupa ,una cosa che accuso da piu' tempo, un fastidio fisso al fianco sinistro, a volte come uno strappo,altre come una fitta lancinante.esempio ,sia che mangio,che prenda una cosa in alto, che sia sdraiata, che cammini ,corra,etc,e' sempre uguale,nello stesso punto,come se fosse una ciste.dico ciste perche' sempre spingendo in quei punti che mi fanno male del colon,sento una piccola massa ,minuscola.anche l'ematologo,visitandomi,ha detto che il colon forse e' infiammato e l'ecografa ha detto che l'ecografia fatta non poteva spingere oltre l'osservazione perche' per vedere il colon ci servono altre indagini.mi ha parlato di disbiosi,che potrebbe essere quella e di aria nella pancia.io so quale e' il fastidio dell'aria nella pancia perche' l'ho avuto tante volte e come andavo al bagno passava,quest e' diverso,sempre uguale e intensita' di dolore tipo corpo estraneo nell'addome.se spingo forte,dopo un po' mi si creana parestesie al braccio sinistro. Mi chiedevo allora,andando per gradi, ci sono delle indagini non invasive ,tipo analisi del sangue e quali per scongiurare patologie gravi al colon? Oppure,puo' essere una disbiosi legata ad una sbagliata postura? La notte dormo infatti con il braccio sinistro sotto la testa. Il fastidio ,per farle capire meglio , e' come se fosse un triangolo( i punti dove lo sento)' il primo all'attaccatura del fianco sinistro ,zona pube ( sia retro che avanti) il secondo punto poco sotto l 'ascella e sotto il seno sinistro, il terzo punto piu'' significativo , sempre sinistra ,semicentrale,poco sopra l'ombelico. Grazie

[#5] dopo  
Dr. Mauro Di Camillo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
cara Utente, intanto per capire meglio dovrebbe eseguire una visita specialistica gastroenterologica, sarà in tale circostanza suggerito cosa dover fare. Da come spiega il sintomo non saprei cosa consigliarle, eventualemnte il sangue occulto nelle feci su 3 campioni .

saluti
Dott M. Di Camillo
Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
dottorato di ricerca in fisiopatologia chirurgica e gastroenterologica