Utente
Salve dottori!
Sono un ragazzo di 24 anni!
Perfettamente in forma fisica e seguo una alimentazione pulita per lo sport!
Detto questo da circa 15 giorni soffro di gonfiore addominale e stitichezza che dure 3-5 giorni per poi avere una diarrea con feci semi liquide o liquide seguite di nuovo da un periodo di stitichezza e poi dinuovo diarrea!!
Ho fatto una visita dal medico generico che mi ha controllato l' appendicite!xke appunto se premo ho un leggero dolore in basso a destra che però non riporta al appendicite perchè dolorante solo sotto pressione e nel periodo di stitichezza!tutto questo è successo improvvisamente!
Avvolte ho un dolore nello stomaco e spesso ho la sensazione di avere molta aria o feci che non riesco ad evacuare ..
Il medico mi ha prescritto codex e digerent ma con ben pochi risultati!
E davvero scocciante come situazione!
Che consigli potete darmi gentilmente?

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Deve farsi controllare da un gastroenterologo
onde confermare quello che appare un colon irritabile.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
Colon irritabile!
C'è una terapia da seguire per il colon irritabile?continuo ad assumere codex e digerent o sospendo?
Mi sono dimenticato di dire che pochi giorni prima della scarica di diarrea soffro un po' di meteorismo!

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Per il meteorismo può assumere antimeteorici come il Simeticone.
Non esiste una terapia specifica per il colon irritabile.
La terapia prevede numerosi sintomatici, corretti atteggiamenti dietetici, azioni correttive sullo stress,etc.
Per questo motivo le ho consigliato un corretto inquadramento specialistico.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio!sicuramente farò una vistosa specialistica sperando il prima possibile!
Ultima domanda?può una dieta iper calorica provocare il colon irritabile?in caso di colon irritabile occorrerà giare poco e spesso?ma giare normale?
Chiedo questo in modo da alleviare il fastidio in attesa della visita!

[#5]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Deve evitare grassi, fritti, bevande gasate, legumi, in attesa della visita.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#6] dopo  
Utente
La ringrazio!certo che leggendo sulla rete il problema del colon irritabile sembra essere invalidante!addirittura difficile da conviverci!puo una cosa nata dal'oggi al domani non essere combattuta,costringendo a conviverci??si guarisce vero?

[#7]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non fasciamoci la testa ...,
si tratta di una ipotesi via web che va validata con visita diretta di uno specialista.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#8] dopo  
Utente
Oggi sono tornato dal medico generico visto che la visita dallo specialista e i 6 novembre!
Il
Medico generico mi ha riferito che è una colite...e che quindi a detta sua, devo resettare tutto mangiando più pulito che posso!cosa che già faccio e che facevo prima!ieri sera ho avuto una forte indigestione con debolezza agli arti superiori e ho anche vomitato...
Oggi come tutti i giorni ho sempre la sensazione di dover fare una "aria"non so come
Chiamarla,avendo la classica sensazione di pressione all' ano!scusate per la spiegazione!tutto questo e molto fastidioso!
So che dal computer e difficile ma potete darmi qlke consiglio?

[#9]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
In attesa del 6 novembre valgono i consigli in replica #5,
lo specialista saprà integrare il supporto farmacologico idoneo.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#10] dopo  
Utente
La ringrazio seguirò i suoi consigli!può essere utile assumere del carbone vegetale per il gonfiore!
Stamattina sono riuscito ad andare per il secondo giorno di corpo regolare!
Per quanto riguarda la pressione sul retto,con sensazione di dover fare aria,mica può essere un prolasso del retto?

[#11]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
No,
Le raccomanderei di evitare autodiagnosi.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#12] dopo  
Utente
Ha ragione!e che la pressione sul retto non diminuisce anche se non ho aria!e come se dovessi sempre defecare..inoltre ho molta difficoltà a far uscire l aria!

[#13]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
La visita specialistica farà chiarezza.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#14] dopo  
Utente
Chiedevo per aspettare la visita in modo più sereno,o perlomeno meno sofferente!

[#15]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Per quello le ho già suggerito i provvedimenti dietetici (replica #5),
quelli farmacologici (dovrebbe saperlo!) non sono consigliabili via web!
https://www.medicitalia.it/consulti/linee-guida-consulto-online/
Poichè per legge e per logica devono essere conseguenti a visita diretta!
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#16] dopo  
Utente
Capisco!per quanto riguarda la pressione costante al retto?da cosa può dipendere?
Io l ho imputata magari ad una reazione involontaria in quanto avverto sempr la sensazione di dover andare in bagno o di fare aria!e molto fastidioso

[#17]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Con i limiti della distanza ... sempre ... colon irritabile.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it