Utente 348XXX
salve
Da dicembre soffro di problemi allo stomaco, tutto è iniziato una sera con forti scariche e presenza di muco e sangue nelle feci, quella sera il colore variava dal marrone al verdastro
il dottore l'ha classificata come gastroenterite e mi ha prescritto la cura

preoccupato sono andato dal gastroenterologo che mi ha prescritto una rettoscopia e una ecografica dell'addome completo, assieme agli esami del sangue emocromo,PCR,ALT,GGT,APH,BIL TOT e Frazionata, TSH,FT4, anti translutaminasi, Lga,amilasi,lipasi,glic,CREAT,NA,K,QPE,anti helicobacter pylori (esami del 31/01)

la rettoscopia ha dato come esito : Proctite distale lieve. Emorroidi di I-II grado, con consiglio in caso di nuovo sanguinamento di colonscopia

l'ecografia ha dato esiti regolare, non ci sono problemi

stando ancora male di stomaco ho richiesto al medico una gastroscopia e colonscopia

la gastro fatta pochi giorni fa (alla faccia del è una cosa veloce da gennaio a maggio) la conclusione è : modesta pangastrite congestizia
l'esame istologico riporta : superficiali lembi di mucosa gastrica con gastrite cronica di grado moderato senza segni di attività e focale iperplasia dell'epitelio foveolare
il reperto morfologico orienta per una gastrite linfocitica - helicobacter L.O. grado 0

ildottore mi ha poi prescrivere degli esami per Anti Translutaminasi e Anti-Endomisio in cerca di una possibile celiachia

la cosa che mi spaventa è che io dopo questa notizia ho smesso di mangiare pasta e carboidrati in generale ma i sintomi sono comunque rimasti , ho comunque feci di colore arancione/gialle che sulla carta risultano gialle, unte e galleggianti, ed ogni cosa che mangio non cambia

al momento sono anche in attesa dei seguenti esami in quanto ho paura di una possibile malattia del pancreas : Emocromo, lipasi, amilasi, gamma GT, GPT, GOT, esame batteriologico + parassitologico feci

non so più che fare, oltretutto in questi giorni sto prendendo anche dei fermenti probiotici assieme ad un depuratore consigliatomi dal farmacista dopo una visita delle intolleranze ma non cambiano nulla, noto solo molta aria nello stomaco
da pochi giorni inoltre sono diventato inappetente cosa che a me non era mai successa
oltretutto in questi giorni alterno diarrea e stitichezza, ferci normali di colore nocciola marroncine e feci arancioni gialle liquide o feci unte e appiccose

al momento sono in attesa di ritirare gli ultimi due esami del sangue e di fare la colonscopia
sono veramente spaventato, sono già una persona ansiosa che soffre di attacchi di panico, tutto questo stress che sto vivendo e l'idea di poter avere qualcosa di mortale non mi sta più facendo vivere sereno

non riesco più ad andare a capo di questo problema, non capisco veramente cosa possa essere, nemmeno modificando la dieta cambia e quindi mi spavento, ora ho anche un senso diciamo come se qualcosa mi punzecchiasse da dentro l'intestino e la parte del pancreas e dalla parte del fegato

consigli per me ?

grazie

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non vedo nulla di allarmante in quanto il tutto potrebbe rientarare in un semplice colon irritabile (o in qualche intolleranza alimentare). E' utile pero attendere l'esito degli ultimi accertamenti ematici. Non vedo però l'indicazione ad una colonscopia alla sua età.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 348XXX

salve, grazie per la risposta

il problema è che la prima volta a dicembre sono stato malissimo con sangue e muco nelle feci, mi era stato detto in caso di recidività di fare una visita completa
poco meno di 1 mese fa ho avuto nuovamente un'episodio di sangue nelle feci questa volta però più rosso mattone che non rosso acceso come la prima volta e mi sono fatto prescrivere la colon come consigliato

non mi spiego le feci gialle/arancioni che faccio normalmente, e nonostante abbia radicalmente cambiato la mia dieta continuo ad avere problemi di stomaco, dopo mangiato sento lo stomaco che borbotta e continua come se stesse creando gas

essendo di mio ipocondriaco mi sto veramente (mi perdoni il termine) cagando addosso per una possibile malattia del pancreas dato che ho letto che sono malattie asintomatiche che spesso vengono diagnosticate come celiachia o colon irritabile e si scoprono solo quando è tardi

[#3] dopo  
Utente 348XXX

Edit : oltretutto è da un po di giorni che noto che nella zona del fegato sia gonfia, sia lo stomaco che quella zona sono gonfi e duri alla palpazione, oppongono abbastanza resistenza e tendono a tornare subito al loro "gonfiore" mentre premuti

da 2 giorni noto anche qualche dolore nella zona lombare, senza contare che oggi pomeriggio sono andato in farmacia per chiedere delle medicine per un presunto acetone che ho da un paio di giorni (lingua bianca e ruvida) e mi ha detto che negli adulti è difficile che venga l'acetone ma che è più probabile che abbia un'infezione all'intestino o al fegato

insomma mi hanno messo ancora più paura, da meno di un mese a sta parte mi sembra che la mia situazione stia peggiorando giorno dopo giorno

dice che un'altra ecografia potrebbe essere utile ? per vedere se da gennaio ci sono stati cambiamenti all'apparato digerente ?

[#4]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
>> essendo di mio ipocondriaco mi sto veramente (mi perdoni il termine) cagando addosso <<

Il problema é questo...

Si tranquillizzi e si affidi al gastroenterologo.

Saluti



Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#5] dopo  
Utente 348XXX

Salve, purtroppo non riesco proprio a non pensarci, poi lei mi dice di affidarmi al gastroenterolgo, io lo farei anche se non fosse che per un semplice consulto per valutare gli esami mi hanno segnato per ottobre, cavolo solo per far leggere un referto

ieri ho ritirato gli esami del sangue
Anti-Endomisio <1/5 negativo
Anti-Transglutaminasi lgA 2.8 <10 negativo

e degli altri esami, gli unici asterischi sono su :
Lipasi nel siero 20 - * 22-51
RDW-SD 46.9 - * 40-45.1
Granulociti Neutrofili 39.1 - * 40-75
Linfociti 45.6 - * 19-40
esame parassitologico è negativo
la coprocultura è negativa a salmonella, shigella e campylobacter
sviluppo di Flora Saprofita

ora anche negli esami fatti il 30.01.2014 avevo voci simili :
Lipasi nel siero 20 - * 22-51
RDW-SD 45.4 - * 38.7-45.1
Granulociti Neutrofili 33 - * 40-75
Linfociti 51.1 - * 19-40

non so cosa vogliano dire quelle voci ma essendo costanti non mi tranquillizzano per nulla

oltretutto nonostante stia prendendo fermenti probiotici, stia mangiando regolare e biologico e praticamente scondito espello comunque feci molli, unte e sull'arancione, la presenza di muco l'ho notata stamattina, sulla carta il colore rimane giallo
senza contare che da una settimana a sta parte noto dolori sotto al costato nella parte SX e DX dell'addome, e noto lieve dolore all'altezza dei reni e che da un paio di giorni ho la lingua completamente bianca e la farmacista ha ipotizzato un'infezione intestinale (che non ho secondo i referti) o un problema al fegato

come faccio a stare tranquillo con tutti questi dolori e problemi se il prima che posso avere un parere è ottobre ??

Edit : oltretutto leggo che le feci consistenti come quelle che evacuo io a volte sintomo di problemi epatici o pancreatici e sinceramente non ce la faccio più , oltretutto ogni persona di cui leggo esperienze simili su questo sito non riporta mai poi la diagnosi definitiva, non c'è un consulto che sia uno cui è stato riportato che cosa aveva il paziente alla fine , e questo mi fa preoccupare ancora di più

c'è la possibilità di inviarle (anche se per quanto sgradevole) delle foto per valutare almeno a prima vista e darmi un parere ?
perchè come detto fino ad ottobre non posso avere un consulto con il gastroenterologo

[#6] dopo  
Utente 348XXX

Qualche dottore può darmi risposta perfavore ?
continuo ad avere dolori addominali come se mi stessero pungendo da dentro
dolori nella zona dei reni
e inappetenza, senza contare che mi è uscito uno sfogo sul corpo simile alla varicella , il medico ha detto che è di tipo virale ma non sa cosa sia e da cosa sia portata e mi ha prescritto delle pastiglie farmciclovir

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Comprendo la sua angoscia, ma non credo sia possibile avere una risposta o diagnosi definitiva on line. Non é questo il nostro compito. I dati ematici non sono significativi di patologia ed i sintomi riferiti sono molto aspecifici e non consentono, senza visita diretta, di formulare alcun sospetto diagnostico.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it