x

x

Aerobilia dopo ercp

Soffri di stitichezza o diarrea? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buonasera,
ho fatto a settembre ercp con asportazione calcolo e inserimento protesi rimossa un mese dopo.
Al ritiro della rmn addome di controllo mi è stata trovata aerobilia alle vie biliari mentre gli esami specifici del sangue sono nella norma.
Il medico di base e il radiologo mi hanno detto che sarebbe opportuno ulteriore ercp.
Sono cinque anni che entro e esco dall'ospedale per le coliche e ho fatto di tutto (colecisti, coledocoduodenostomia, vari ercp...) ma la situazione sembra irrisolvibile.
Ora dopo la rimozione del calcolo sto bene tranne due piccoli e brevi episodi di colica in cinque mesi.
Mi chiedo se non è più opportuno eliminare l'aria e ripetere rmn o tac senza rifare nuovo ercp.
E poi da dove arriva aerobilia? Può essere conseguenza dell'ultimo intervento ?Oppure delle mie frequenti infezioni di escherichia coli ?Perchè si forma sempre sabbietta alle vie biliari?
Ringrazio e cordialmente saluto.
[#1]
dopo
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88


>> Il medico di base e il radiologo mi hanno detto che sarebbe opportuno ulteriore ercp.<<

Ma diamo i numeri ?


Ma si rendono conto i colleghi (e soprattutto il radiologo) che la presenza di aria (del tutto asintomatica) nelle vie biliari è normale dopo un intervento di papillotomia endoscopica ?


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore per la sua risposta, a questo punto mi chiedo se l'aerobilia può venire riassorbita e quindi più avanti fare un altra rmn o qualche altro esame più specifico evitando l'ercp, o se la situazione sarà permanente..
Saluto e ringrazio
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Non comprendo.....


L'areobilia ci sarà sempre perchè la papilla è aperta e l'aria nelle vie biliari non da alcun problema.


Perchè deve eseguire una nuova RMN ?



[#4]
dopo
Utente
Utente
Purtroppo ho avuto due episodi dolorosi dopo intervento di settembre scorso anche se modestissimi e di breve durata forse magari all'alimentazione scorretta di quel giorno.
Il medico di base credo abbia timore del ripetersi dell'infezione e del ricovero urgente in ospedale . Nel dubbio non riuscendo a vedere nulla con la rmn consiglia un ercp per capire se c'è in giro dell'altro sabbietta calcolini...
Io però sinceramente sono stanca di interventi e anestesie e ora che tutto sommato infezioni non ne ho e sto bene non rieco a capire perchè dovrei affrontare un altro ercp considerando che non è certo una passeggiata.
Io preferirei evitare e aspettare ....solo se dovessero ricomparire i sintomi prendere in considerazione ercp.
Secondo Lei sto sbagliando? Ecco perchè mi chiedevo se c'era un alternativa per tranquilizzare tutti.
Grazie dottore per la sua gentilezza.
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 68,9k 2,2k 88
Concordo con lei. Attenderei....ed eventualmente farei ripetere la RMN presso altro Centro


Mi aggiorni


Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio