x

x

Gastrite, ulcera?

Buonasera a tutti.
E' da tempo ormai (3-4 anni) che ho problemi con il mio stomaco e penso anche di intestino e negli ultimi mesi la situazione si è un po' aggravata.; problemi digestivi, pesantezza dopo i pasti (anche se leggeri, es: fettina di carne + carota), aria nella pancia, sensazione di "liquidi" nello stomaco, nausea più o meno tollerabile, malessere generale, stimolo e bisogno di andare più volte a defecare per sentirmi completamente "vuoto"; ma sopratutto dolore allo bocca dello stomaco quando sono a digiuno; in particolar modo mi è accaduto un episodio (dove ero a digiuno) di nausea e fame allo stesso tempo, mi sono sentito molto male quasi da svenire e riferendolo al mio medico di base egli ha deciso di iniziare una terapia di pantoprazolo (da 40 mg) diagnosticandomi una gastrite (in più sto prendendo dei probiotici), ora sono arrivato al 26esimo giorno di cura e la situazione non è migliorata, anzi! Domenica (sono andato due volte a defecare) ed oggi, ho riscontrato delle feci molto scure, magari non proprio nere catrame, ma molto molto scure ed ho dei dolori (tipo piccole fitte) all'addome, ambedue i lati sparsi un po' dappertutto; premetto però di aver mangiato nei giorni precedenti dei broccoli di rapa e non so quanto abbiano potuto incidere su questo problema intestinale.
Chiedo a voi esperti un aiuto per capire se potrebbe trattarsi ahimè di un ulcera. Grazie anticipatamente delle eventuali risposte.
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 27.1k 1k 13
Pensare ad un'ulcera dopo 26 giorni di inibitore di pompa a 40 mg al giorno è un pò difficile!
Penserei ad una sindrome dell'intestino irritabile (evitare quindi broccoli!).
Si faccia visitare da un gastroenterologo per confermare o confutare la mia ipotesi!
Resto a sua disposizione!
Cordiali saluti!

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gent.mo Dottore la ringrazio per la risposta e la sua disponibilità; è possibile dunque attribuire questi miei "doloretti" dell'addome (sopratutto ai fianchi) a questa sindrome? Ed anche le feci scure?
Purtroppo ora sono fuori dalla mia città, ma appena rientrerò provvederò subito ad una visita gastroenterologica. Oggi sono arrivato a 27 giorni di cura e domani sarà l'ultima pillola, mi consiglia di stoppare la cura o continuarla?
Cordiali saluti a lei e grazie ancora!
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 27.1k 1k 13
Se non ha benefici sospenda!
[#4]
dopo
Utente
Utente
Va bene, grazie!
Comunque per quanto riguarda la situazione in bagno sembra essere migliorata, anche se i doloretti persistono...
[#5]
dopo
Utente
Utente
Salve Dottor Bacosi, le scrivo per riferirle di uno spiacevole episodio che mi è accaduto a cena e non è la prima volta, ogni tanto mi capita; appena finito di mangiare ho avuto difficoltà respiratoria, a livello di naso (non oppressione al petto) e malessere. A cosa può essere dovuto?
Grazie.