Effetti indesiderati levobren25

Buongiorno.
Ho assunto compresse di Levobren 25mg su prescrizione del mio medico curante per circa 8 mesi a causa di una forte perdita di peso dovuta a un periodo di forte stress (intorno a 45 kg su un'altezza di 170 cm).
Ho iniziato la somministrazione con 2 compresse al giorno per circa 2 mesi, riducendola a 1 per qualche altro mese e completando il ciclo assumendone 1 a giorni alterni per il restante periodo. Ho concluso la cura intorno al mese di marzo c.a. e non ho avuto mai nessun sintomo riconducibile ad effetti indesiderati.
Premetto di avere 46 anni e di aver avuto sempre ciclo mestruale regolare fino al mese di giugno. Da allora, però, il ciiclo è completamente scomparso.
Oggi a distanza di 3 mesi dall'ultima mestruazione, desidererei sapere se questo blocco può essere dovuto all'assunzione del levobren per tanto tempo o se può trattarsi di una fase di pre-menopausa.
Aggiungo inoltre, che da un mese circa, a causa di una nuova perdita di peso, avevo ricominciato ad asssumere il levobren.
Potrebbe essere utile fare gli esami del sangue per controllare anche eventuali disfunzioni della tiroide?
Grazie in anticipo se vorrete darmi una cortese risposta.
Distinti saluti.
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 28.3k 1.1k 12
In genere la Levosulpiride non dovrebbe essere assunta per cicli superiori a 2 - 3 settimane.
Il fenomeno da lei riferito (amenorrea) può essere dovuto al farmaco ma è reversibile alla sua sospensione (dopo 1 - 2 settimane).
Ne parli con il ginecologo che la segue!
Resto a sua disposizione!
Cordiali saluti!

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Attivo dal 2016 al 2016
Ex utente
Grazie per la cortese risposta.
Distinti saluti.

L'amenorrea consiste nell'assenza del ciclo mestruale. Può essere primaria o secondaria e può essere determinata da cause di vario tipo: vediamo quali.

Leggi tutto