Utente
Salve! Vi scrivo per mio padre (64 anni). Da un anno ormai ha un problema alla pancia: a volte si muove con degli spasmi improvvisi che si vedono dall'esterno. Si vede proprio uno spasmo che dura un attimo, in genere vanno avanti per un po' con una serie di questi spasmi e poi svaniscono. Sembra quasi come quando una donna è incinta e il bambino scalcia, infatti si vede il punto preciso dello spasmo che non è mai lo stesso. Sembra una cosa muscolare. A me sembra che la cosa succeda soprattutto quando è nervoso e preoccupato e a volte succede anche la notte. A cosa può essere dovuto un fenomeno del genere?

Aggiungo che, siccome un anno e 4 mesi ha un'anemia sideropenica, ha fatto colonscopia risultata negativa, gastroscopia risultata positiva per una lieve gastrite e per un'ernia iatale, ricerca del sangue occulto nelle feci su 3 campioni risultati tutti negativi, ecografia completa dell'addome risultata negativa, marcatori tumorali negativi, test per la celiachia negativo.
Gli avevano dato compresse di ferro ma ne assorbe poco o niente, hanno effetto solo le flebo di ferro. Oltre alle flebo di ferro gli hanno fatto anche delle punture di vitamina B perché era bassa pure quella. Gli è stato detto che non è necessario fare un esame all'intestino tenue con la videocapsula in quanto non è presente sangue nelle feci. Può essere che non assorbe il ferro? Questo problema dell'anemia sideropenica e della pancia che si muove è nato da quando assume dei farmaci: pantoprazolo, cardioaspirina, vimpat, depakin (soffre di epilessia da luglio dello scorso anno)... può essere uno di questi farmaci a causare questi spasmi alla pancia e inibisca l'assorbimento del ferro?

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
1) il mancato assorbimento del ferro è dato dalla presenza di gastrite e dall'uso del pantoprazolo.
2) sui movimenti non so dirle nulla in quanto dovrei vederli.
Suppongo che tali movimenti (in un anno) siano già stati visti da altri medici: cosa le ha detto chi ha potuto osservare?
Resto a sua disposizione!
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Grazie della risposta dottore!
I movimenti della pancia a dire il vero non li ha visti nessuno in quanto non sono sempre presenti. Come le dicevo sembrerebbero accentuarsi quando è nervoso. Sono strani comunque perché sembrano quasi un colpo sferrato dall'interno o un guizzo muscolare, mio padre infatti, quando gli chiedo che sensazione prova, parla di "sussulto" alla pancia, non di male alla pancia e dice che si presentano solo da sdraiato...

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
senza poter vedere ......
veramente non so cosa dire!
Comunque ha fatto esami importanti senza grosse problematiche!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente
Si, in effetti si e presumo che la cosa sia tranquillizzante. Inoltre altri esami non li ho citati perché non me li ricordo, ma tenga conto che ha fatto una visita internistica, però di questo problema alla pancia non ha detto niente proprio perché va e viene e quando l'ha fatta non ce l'aveva.
Azzardo un'ipotesi io: potrebbero essere delle fascicolazioni che simulano un colpetto dall'interno?