Utente
Gentili dottori, come da titolo del consulto, volevo da voi sapere quanto tempo (come minimo) deve passare tra l'assunzione di alcool e l'assunzione di un farmaco, nello specifico Oki. Normalmente non assumerei una goccia d'alcool in contemporanea con qualsiasi tipo di farmaco, tuttavia oggi nel tardo pomeriggio ho preso un aperitivo alcolico (nulla di eccessivo, solo un bicchiere di crodino e rum). Il problema è che adesso, causa dolori mestruali improvvisi, ho la necessità di prendere l'antidolorifico e onestamente essendo un po' ansiosa, spero di essere rassicurata sul fatto che 6 ore di distanza possano bastare (soprattutto perché appunto non ho ingerito grosse quantità d'alcool).
Mi rendo conto che, data l'ora e le tempistiche per il controllo dei consulti che ricevete, quasi certamente non potrete rispondermi in tempo, tuttavia provo lo stesso, anche per chiarire questo mio dubbio una volta per tutte.
Vi ringrazio anticipatamente per le vostre risposte e per la vostra pazienza nel rassicurare i nostri dubbi, spesso esagerati, o fuori luogo.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Sei ore di distanza sono più che sufficienti.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Perfetto dottore, la ringrazio per la sua risposta.