Utente 463XXX
Salve,
sono nuovo nel forum.Sono un ragazzo di 29 anni. Oggi ho fatto un ecografia, per una presunta patologia di vie biliari e avendo un valore di Urobilinogeno di 2 contro i valori di riferimento 0.0-0.2. Questo valore non era mai alto fino a ques'anno.
Il referto dell'ecografia all'addome è questo:

"Indagine ostacolata dalla presenza di abbondante meteorismo intestinale.
Fegato di dimensioni ai limiti della norma, a contorni regolari e ad ecostruttura diffusamente iperecogena, come da steatosi moderata, con due formazioni iperecogene senza cono d'ombra posteriore rispettivamente di 7mm e 4mm, come da angiomi.
VBI e VBP non dilatate. Colecisti alitiasica.
Pancreas non visualizzabile pre meteorismo.
Milza nella norma.
Reni regolari per sede,morfologia e dimensioni, con spessore corticale conservato,senza segni di litiasi ne idronefrosi o lesioni espansive liquide o solide.
Aorta addominale di calibro regolare, nel tratto esplorabile.
Non versamento ascitico.
Vescica discretamente repleta a pareti regolari e a contenuto omogeneo,senza formazioni aggettanti nel lume. Prostata di dimensioni nella norma con micro immagini iperecogene contestuali come da esiti calcifici."

Vorrei dei consigli per quanto riguarda la steosi e le formazioni iperecogene di 7 e 4 mm nel fegato, conviene fare un ulteriore controllo e approfondire la cosa?
Inoltre per quanto riguarda la Colecisti alitiasica cosa mi conglia? Visto che ho un dolore a tatto nella parte superiore destra dell'addome. Circa 1 anno e mezzo fa avevo anche dei dolori in quella zona ogni tanto e facendo l'ecografia tempo fa i risultati erano negativi. Grazie mille per eventuali risposte.

[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
1) angiomi non deve fare nulla.
2) steatosi deve curare l'alimentazione riducendo grassi e carboidrati
3) la sua colecisti non ha nulla (alitiasica = senza calcoli)
4) il dolore è intestinale.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 463XXX

Grazie mille per la tempestiva e rassicurante risposta.

[#3] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Di nulla!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
1) angiomi non deve fare nulla.
2) steatosi deve curare l'alimentazione riducendo grassi e carboidrati
3) la sua colecisti non ha nulla (alitiasica = senza calcoli)
4) il dolore è intestinale.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#5] dopo  
Utente 463XXX

Buongiorno,
oggi ho ritirato le analisi del sangue e delle urine.
Le urine i valori sono tutti nella norma. Per quanto riguarda il sangue ho:
Bilirubina totale 2.45 contro valori di riferimento <1.20
Bilirubina diretta 0.38 contro <0.30
Bilirubina indiretta 2.07 contro <0.90
GGT 67 contro <55
Fosfatasi alcalina 50 contro 30-120

I valori alti sono dovuti alla steatosi evidenziata dall'ecografia? Dovrei fare delle altre analisi specifici o curare solo l'alimentazione? Grazie

[#6] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Potrebbe avere una sindrome di Gilbert ( non è una malattia).
Faccia una visita gastroenterologica per confermare.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#7] dopo  
Utente 463XXX

Ok, grazie . Lo farò sicuramente. Grazie ancora