Cistiffellea e feci

Partecipa al sondaggio
Buongiorno.. avrei bisogno di un consulto.. ho 30 anni peso 52kg per 1.62 cm e 2 anni fa dopo un parto e un episodio brutto ho cominciato ad avere attacchi di ansia e in quel periodo ho cominciato a fare esami per controllare il mio stato di salute... e ho scoperto di avere un calcolo che era di 2 cm e un polipetto che era di 9 mm tutti e 2 nella cistiffellea.. nel frattempo la mia situazione di ansia e attacchi di ansia era un po' aumentata.. e andavo in bagno ogni mattina con feci marroncine chiare/arancioni e non molto formate... ho incominciato una terapia naturale per affrontare l'ansia e lo stress.. con yoga e un'alimentazione corretta (anche perché avevo cominciato a perdere molti chili 10). Dopo 5/6 mesi mi sono ripresa un po' e avevo messo su qualche chiletto però le mie feci erano sempre chiare e non molto formate.. il mio medico di base ha dato la colpa ai calcoli per la digestione... nel frattempo ho eseguito un'altra ecografia e si era visualizzato una diminuzione dei calcolo e del polipo, calcolo 1.8 e polipo di 7 mm.. ho continuato così con yoga e una dieta sana finché qualche mese fa andando al pronto soccorso per una influenza intestinale che mi provocò gastrite mi controllarono la cistiffelea,perché sospettarono che era una colica . Il calcolo era frammentato di 1 cm e il polipo di 4 mm non visibili tramite rx.. premetto che ora la mia situazione psicologica è molto migliorata.. le mie feci sono sempre chiare a volte ho del muco e non ho mai in questi 2 anni avuto dolori.. sono molta aria nella pancia... e volevo chiedervi innanzitutto se le mie feci sono normali e secondo... l'ultima visita fatta in pronto soccorso può essere attendibile sulle misure del calcolo/polipo o devo rifare subito una ecografia.. vi ringrazio e vi chiedo scusa per la lunghezza della domanda. Cordiali saluti
[#1]
Dr. Mauro Di Camillo Gastroenterologo 3.6k 103
buongiorno cara, rifarei una ecografia di controllo comunque.
saluti

Dott M. Di Camillo
Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
dottorato di ricerca in fisiopatologia chirurgica e gastroenterologica

[#2]
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta. Ho provveduto a prenotare la prossima ecografia... nel frattempo le volevo chiedere un'altra cosa se è possibile... a seguito di quella gastrite avvenuta ad aprile di quest'anno, al pronto soccorso mi hanno effettuato l'emocromo... risultato molto sballato:
Wbc 10.8 mila valore 4.5 - 10.5
Linfociti 0.2 mila valore 1.2 - 3.4
Linfociti % 1.4% valore 20.5 - 51.1
Rbc 4.72 milioni valore 4 -6
Emoglobina 13.5 g valore 11- 18
Hct 88.1 fL valore 80.2- 99.9
Plt 265 mila valore 150 - 450
Cellule medie eo+ba+ mono% 5,8 % valore 1- 20
Cellule medie eo+ba +mono 0.6 mila
Neutrofili % 92.8 % valore 45-95
Neutrofili 10 mila
Mi preoccupa molto i linfociti... e andando a vedere nelle analisi del sangue precedenti esattamente di novembre del 2016 i valori erano
Wbc 6.5 mila valore 4.5 -10.5
Linfociti 1 mila valore 1.2- 3.4
Linfociti% 15.9 % valore20.5 - 51.1
Rbc 4.64 milioni valore 4- 6
Emoglobina12.9 g valore 11 - 18
Hct 39.3 % valore 35- 60
Plt 388 mila valore 150 -450
Neutrofili % 77.3 % valore 45 -95
Neutrofili 5.1 mila
I linfociti erano sempre bassi.. e la cosa mi preoccupa, cosa causa questo calo..? Al pronto soccorso non mi avevano detto niente di allarmante e io non avevo pensato di andare dal medico curante ora rivedendo tutte le analisi mi sono preoccupata... come mi devo comportare?
Cordiali saluti.
[#3]
Dr. Mauro Di Camillo Gastroenterologo 3.6k 103
in effetti i linfociti sono molto bassi, deve eseguire una visita ematologica per capire il problema.
[#4]
Utente
Utente
La ringrazio... questa riduzione potrebbe essere dovuta all'episodio di gastrointerite? Anche perché in seguito a quell'episodio io non ho avuto problemi... non ho nessun sintomo che mi faccia pensare di star male... ricordo che avevo preso il plasil e la tachipirina per la febbre... e di aver contagiato anche mio marito... infatti siamo stati male tutti e 2 con febbre e vomito... dopo 3/4 giorni stavamo tutti e 2 bene ... o potrebbe essere qualcosa di più grave..? Come una leucemia? E perché al pronto soccorso non mi hanno fatto fare nessuna indagine e non mi hanno posto nessun problema..? Sinceramente sono molto confusa... e preoccupata... mi affretterò ad effettuare degli altri esami del sangue.. la ringrazio.