Colore consistenza e forma delle feci

Partecipa al sondaggio
Salve a tutti gentili dottori,
Ho 22 anni e soffro di IBS e spesso cattiva digestione. Ho fatto eco addome completo che ha rilevato solo meteorismo e microlitasi renale. Ho fatto una visita presso un centro gastroenterologico, il medico ha visto le analisi e dopo aver pappato l'addome mi ha consigliato un ciclo di probiotici, delle sedute di psicoterapia (venivo da un periodo abbastanza stressante) ed una dieta personalizzata presso una nutrizionista, in modo tale da tenere anche un diario alimentare di cosa mi dia fastidio.
Devo dire che con la dieta, molto ricca di verdure e frutta accuratamente "selezionate" in modo tale da evitare di irritare il mio colon, ho risolto i problemi di digestione, inoltre avverto più forze ed energie. Le sedute di psicoterapia, invece, hanno molto aiutato nel gestire l'ansia che mi procurava una acutizzazione del colon irritabile, che si manifestava con feci molto molli e dolori al basso ventre.
Tuttavia spesso evacuo feci che non sono del classico marrone, ma di un marrone più chiaro. Molto spesso galleggiano e non sono di forma "puramente" cilindrica ma a pezzetti, molto facili da evacuare e che non emettono alcun odore. Non noto pezzi di cibo non digerito né sangue. Alla luce di un cambiamento delle mie abitudini alimentari (come detto assumo più verdure e frutta, ma anche pesce), tali variazioni possono essere ritenute normali? Inoltre aggiungo che prima non ci facevo caso più di tanto, quindi può essere che un'evacuazione di questo tipo sia sempre stata "normale".
Ringrazio tutti per l'ascolto
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 29.3k 1.1k 12
Molto verosimile che il cambio di alimentazione abbia modificato l'aspetto delle feci.
Cordialmente.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
Utente
Utente
La ringrazio per la pronta risposta dottore. Volevo anche ringraziarla per avermi spinto, negli altri consulti, ad intraprendere un percorso psicoterapeutico che sta cominciando a dare i suoi frutti. Certo ogni tanto l'ipocondria torna a bussare alle mie porte, ma sono consapevole adesso di avere questo disturbo e sto imparando a tenerlo sotto controllo.
Le auguro buon lavoro
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 29.3k 1.1k 12
Molto bene!
Stia sereno!!
Colon irritabile

Il colon irritabile (o sindrome dell'intestino irritabile) è un disturbo funzionale che provoca dolore addominale, stipsi, diarrea, meteorismo: cause, cure e rimedi.

Leggi tutto