Utente
Salve,
Oggi sono qui a cercare un consulto dato che mi trovo in una situazione per me bizzarra.
Sono sempre stata molto delicata di pancia nonostante io segui un’alimentazione sana ed equilibrata e circa 4 anni fa ho scoperto di essere intollerante al lattosio, che mi portava mal di pancia fortissimi. Ho sempre fatto sport e non ho mai avuto problemi di salute.
Quest’anno nel mese di agosto mi sono svegliata con dei fortissimi capogiri tanto da portarmi a sbandare e successivamente ad avere scariche di diarrea e nausea continua, non mi permettevano neanche di alzarmi dal letto (e anche a letto continuavano) e sono durati per circa 2 giorni consecutivi. Sono andata al PS e non hanno saputo individuare il problema che si ripresenta circa una settimana dopo (in questa settimana sono stata cmq molto debole e con lievi capogiri di un secondo) andando a dormire bene e svegliandomi male, stavolta i capogiri durano una settimana intera in cui faccio fatica ad alzarmi dal letto.ho fatto analisi del sangue ed è tutto regolare, tac regolare, visita dall’otorino tutto regolare, sono andata dal neurologo che ha attribuito il problema a vertigini posizionali (che l’otorino però non ha individuato con la manovra e neanche lui durante la manovra non ha riscontrato movimenti dell’occhio che dimostravano le vertigini) e mi ha prescritto TORECAN per 5 giorni che ha risolto il problema. ho fatto di nuovo le intolleranze e scopro di essere intollerante anche al glutine, non celiaca, anche se fino ad allora non avevo avuto problemi pur mangiando glutine. Ho evitato il glutine per un po’ e sono stata bene fino a quando non l’ho reintegrato pian piano per circa un mese. Sono stata molto bene fino a stamattina in cui mi sono svegliata di nuovo con capogiri improvvisi nausea e diarrea che continuano anche se mi metto a letto. Sembrano provenire dal nulla e da un giorno all’altro. Ho preso TORECAN e sembra che la situazione stia migliorando.
Mi sento molto confusa sulla situazione, vorrei trovare una causa scatenante che sembra non esserci. Sono una studentessa universitaria e sto molto tempo con la testa bassa sui libri è possibile che sia una cattiva postura il problema? O è da ricercare nella pancia?

Grazie mille e scusate per il racconto un po’ confuso
Aspetto pareri, sono disposta a fare qualsiasi visita (gastroscopia? Esame delle feci?)
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Se eliminando il glutine ha trovato beneficio credo convenga non assumerlo per lungo periodo.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it