x

x

Ulcera?

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Buon pomeriggio, ho 16 anni e soffro di gastrite cronica da 1 anno. Ho gonfiore, dolore e bruciori di stomaco che si accentuano di più dopo i pasti. Volevo chiedere una cosa che mi preoccupa davvero tanto, ho la calprotectina a 933 con un massimo di 50, cosa comporta?
Visto che soffro di gastrite cronica da 1 anno e da 3 mesi ho sangue nelle feci è possibile che si sia formata un ulcera allo stomaco o al duodeno?
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
La calprotectina non ha rapporti con la patologia digestiva superiore, ma con problematiche del colon. Utile una visita gastroenterologica.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Attivo dal 2018 al 2019
Ex utente
Fino ad oggi sono stata in diversi gastroenterologi, alcuni dicono che potrebbe trattarsi di una malattia infiammatoria cronica intestinale, altri mi dicono che è psicologico, sono solo fissata non ho niente (cosa che ritengo assurda perché non mi lamenterei se non avessi niente)
Cosa dovrei fare? La colonscopia?
Secondo lei di cosa potrebbe trattarsi?
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Non è possibile esprimersi sul solo valore elevato della calprotectina. bisogna valutare clinicamente le sue condizioni. Alla sua età comunque non andrei a pensare a fare la colonscopia...
[#4]
dopo
Attivo dal 2018 al 2019
Ex utente
Io ho gonfiore dolore e bruciore di stomaco soprattutto dopo aver mangiato. La maggior parte delle volte il dolore si gira anche dietro la schiena ed è molto forte. Ho nausea, reflusso e sangue e muco nelle feci. Ho anche dolori alle ossa e dei linfonodi ingrossati non dolenti all’inguine. Giustamente avendo sangue nelle feci e questi dolori volevo fare la colonscopia anche se ho un po’ di paura perché mia nonna ha un tumore al colon e mio nonno ha avuto un tumore al fegato.
I sintomi che ho possono essere associati ad un tumore oppure a una malattia infiammatoria cronica intestinale?
La ringrazio in anticipo
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Più probabile una malattia infiammatoria....
[#6]
dopo
Attivo dal 2018 al 2019
Ex utente
Oggi ho ritirato le analisi del sangue: transaminasi, bilirubina, amilasi, lipasi ves e pcr nella norma:
Emocromo:
RBC 3,93* (4,0-6,0)
HGB 11,7* (12-17)
HCT 35,4 (36-48)
MCV 90,1 (78-100)
MCH 29,8 (27-33)
MCHC 33,1 (31-37)
RDW-SD 40,9 (38-45)
RDW-CV 12,6 (11-15)
WBC 6,89 (4-10)
Neut 50,1* [%] (37-70)
Lymph 39,5* [%] (16-50)
Mono 7,7* [%] (0-10)
Eo 2,3 [%] (0-6)
Baso 0,4 [%] (0-1)
Neut 3,45* (2.0-7.5)
Lymph 2,72* (1.5-3.5)
Mono 0,53* (1-0)
Eo 0,16 (0-0.7)
Baso 0,03 (0-0.15)
Plt 265 (140-400)
Pdw 13,2 (10-16)
Mpv 11,0 (10-13)
P-LRC 33,2 (16-45)
PCT 0,29 (0,18-0,38)
Ferritina 3* (15-140)
I valori con le stelline cosa indicano? È consigliabile fare la colonscopia?
[#7]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
La decisione per l'eventuale colonscopia deve essere presa solo dopo visita diretta. Nulla di rilevante per i valori con gli asterischi....

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio