Utente 395XXX
Gent.mi dr., da una gastroscopia fatta un mese fa, risulta la seguente diagnosi:
Esofago: mucosa con caratteristiche di normalità, linea zeta regolare, cardias continente.
Stomaco: aspetto ipotrofico ed eroso della mucosa nei segmenti esplorati, soprattutto a livello antrale ed angolare;
distensibilità del viscere normale. Biopsie multiple.
Piloro: circolare, transitabile senza difficoltà.
Duodeno: bulbo, ginocchio superiore e porzione verticale indenne da lesioni.
Diagnosi conclusive: Gastropatia ipotrofico-erosiva. REPERTI MACROSCOPICI: A) Frammenti di mucosa gastrica di tipo antrale con gastrite cronica lievemente attiva e metaplasia
intestinale completa ed incompleta multifocale. Assenza di HP (ricerca con colorazione Giemsa). Non evidenzia displasia.
B) Frammenti di mucosa gastrica di tipo antrale con gastrite cronica lievemente attiva, atrofia ghiandolare di grado lieve e metaplasia intestinale
completa ed incompleta multifocale. Assenza di HP. Non evidenzia displasia.
C) Frammenti di mucosa gastrica di tipo fundico con lievi soffusioni emorragiche del corion. Assenza di HP. Non evidenzia displasia.
Consigli: terapia con PPI in attesa di referto istologico. Vista istologia utile EGDS in HD e biopsie tra 12-18 mesi.
Per cortesia, vorrei mi spiegaste di che cosa si tratta realmente. Consigli, terapie, esami da fare, ecc. per allontanare qualche mio cattivo pensiero. Grazie e cordiali salute.

PS. Sono una donna e ho 72 anni.

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Nulla di rivelante, si tranquillizzi. L'aspetto istologico è compatibile con la sua età e non ci sono elementi di preoccupazione. Non vedo la necessità di un controllo gastroscopico a breve termine. Personalmente avrei indicato un controllo a 3 anni.

Cordialmente
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 395XXX

Gent.mo dr. Cosentino
la ringrazio per la sua cortese e sollecita risposta, adesso mi sento più tranquilla.
Oltre al controllo gastroscopico c'è una cura da fare.
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Solo se ha sintomi è indicata una terapia.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 395XXX

Che tipo di terapia? grazie

[#5] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Antisecretivi, procinetici. Ossia in base ai sintomi.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it