Utente 773XXX
Gentili medici,
circa una settimana fa ho iniziato ad avere diarrea immediatamentamente dopo aver abbassato la tazza della colazione sul tavolo, il fatto è che la mia colazione è già molto semplice: the col miele, biscotti leggeri o pane con un pò di miele. Appena finito di bere il the caldo devo correre al bagno per una singola scarica. Le feci sono molli e come divise in pezzetti.
Dopo il pranzo di Natale il giorno dopo io e altri parenti siamo stati male. (alcuni vomito nella notte, altri diarrea e una notte di febbre). Sembra che mio nipote di 2 anni, da qualche giorno soffriva di diarrea intestinale, forse l'abbiamo presa da lui.
Nel mio caso la mattina del 26 appena sveglio ho fatto 3 scariche di diarrea e di seguito in giornata altre 2-3 e nella notte ho avuto 38.5 di febbre, dal 27 finita la febbre (durata 1 notte) ma è rimasta la diarrea dopo la colazione. Cosa può essere? Perchè proprio solo dopo colazione? cosa fare per ripristinare l'intestino?

Per completezza le dico che soffrò d'ansia da qualche mese e nelle ultime 2 settimane tendo a deglutire più spesso, anche saliva e questo mi provoca un aumento dei rutti.

Grazie per l'aiuto
cordiali saluti

[#1]  
Dr. Mauro Di Camillo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Caro Utente è normale avere ancira problemi di assorbimento dopo una gastroenterite e sicuramente il risveglio facilita la peristalsi ed i movimenti di massa colica al fine della evacuazione.
Dovrà attendere ancora qualche giorno affinchè la situazione ritorni nella normalità.
Può assumere un pò di fermenti lattici (ma si faccia consigliare dal suo medico curante)
Cordiali saluti
Dott M. Di Camillo
Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
dottorato di ricerca in fisiopatologia chirurgica e gastroenterologica

[#2]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
L'ingestione di alimenti stimola il cosiddetto riflesso gastro-colico, ed e' quindi per questo che piu' facilmente dopo la colazione si avverte la necessita' di andare al bagno. Tanto piu' nel caso specifico di recente gastroenterite, come appunto rilevava anche il Collega.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#3] dopo  
Utente 773XXX

Grazie delle risposte,
allora aspetterò qualche altro giorno per rimettermi completamente.
Può essere un'alternativa usare lo yogurt (anche tipo actimel) al posto dei fermenti lattici?
grazie e saluti

[#4]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Personalmente preferisco, dove possibile, utilizzare le proprieta' degli alimenti piuttosto che i farmaci; pertanto si allo yogurt!
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com