Utente 505XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di trentanni e vi scrivo per un consulto. Da circa due anni soffro di dolore retrosternale, nei primi tempi mi capitava sporadicamente, circa due mesi fa si è fatto insistente 5/6 volte (di notte) così che ho iniziato a preoccuparmi. Mi sono recato al pronto soccorso, dove sia gli enzimi cardiaci che l'ecg sono risultati nella norma. Qualche mese prima, gennaio 2018, ho eseguito una visita cardiologica con ecg e ecocardio, risultati anch'essi nella norma. E a marzo 2017 ho messo l'holter (nella norma). In accordo con il mio medico ho effettuato una visita gastrointerologica con relativi esami di laboratorio, gastroscopia e rx esofago. L'esame delle feci è risultato positivo a helicobacter, l'rx esofago nella norma, mentre per quanto concerne la gastro sono in attesa di biopsia. Vorrei chiedervi, l helicobater può provocare un forte dolore retrosternale? Quando mi capitano questi episodi non riesco a fare null'altro, in quanto il dolore è forte. Il dolore è strano, sembra irradiarsi dalla parte posteriore verso il davanti, ha una durata che varia da 20/30 secondi a 30 minuti e poi va via. A volte è accompagnato da eruttazione, altre volte no. La mia paura è sempre rivolta verso il cuore, ma il mio cardiologo, quasi si rifiuta a ricontrollarmi. Ho anche pensato a un problema posturale, ma penso che in quel caso il dolore non sarebbe dovuto essere "crampiforme" o salturario, bensì cronico.

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non c'entrano helicobacter e cuore.

Possibile una causa esofagea ( spasmo ?) o anche unroblema posturale.


Cordialmente
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 505XXX

Buongiorno dottore, la ringrazio per la celere risposta. Come è diagnosticabile uno spasmo? Un dolore posturale può avere anche questo tipo di insorgenza e durata?

[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Uno spasmo è diagnosticabile con la manometria esofagea e il problema posturale potrebbe dare disturbi al torace (erroneamente riferiti all'esofago).
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 505XXX

La ringrazio per le delucidazioni. Attualmente ho sostenuto gastroscopia e pasto baritato, spero che il gastrointerologo mi faccia eseguire anche la manometria. Pensavo che l'rx esofago desse risposte ai problema di motilità dello stesso.

[#5] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
La manometria è più specifica.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente 505XXX

Mi permetto di approfittare della sua disponibilità per porle un ultima domanda. Lo spasmo esofageo è una patologia grave o è trattabile? Ho un po' di ansia a riguardo.

[#7] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
È una patologia gestibile
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente 505XXX

Di solito, in che modo?

[#9] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Bisogna prima capire di cosa parliamo facendo la manometria. Non abbiamo ancora la diagnosi.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
Utente 505XXX

È vero, l'ansia mi sta assalendo, tra gli episodi di dolore e una ipotetica diagnosi...

[#11] dopo  
Utente 505XXX

Buonasera, dovrò eseguire la manometria e vorrei porre qualche domanda. 1) serve una specifica preparazione? 2) dopo quanto tempo si hanno i risultati? 3) la nota dolente, leggo che è un esame doloroso, è vero?

[#12] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Digiuno da 6 ore. Il risultato non viene dato immediatamente e non è un esame doloroso.


Cordialmente
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#13] dopo  
Utente 505XXX

La ringrazio dottore.

[#14] dopo  
Utente 505XXX

Buonasera, mi è sorto un dubbio. Mi è stato detto che per la manometria non devo assumere gastroprotettore da almeno 10gg. Quando ho sostenuto la gastroscopia ho assunto gastroprotettore, ma.quindi l esame è falsato? Spero proprio di no.

[#15] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Dipende il motivo per cui è stata eseguita la gastroscopia.
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#16] dopo  
Utente 505XXX

Dolore retrosternale e mi è stata fatta la biopsia (positiva a helicobacter). potevo farla comunque o dovrò rifarla? Spero di no . Comunque mi è stato comunicato che potrò sostenere la manometria comunque, anche se ho smesso di assumere il gastroprotettore e riopan 5 giorni fa.

[#17] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non deve rifare la gastroscopia
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it