Utente
Buonasera. Da circa 7-8 giorni non riesco più ad evacuare sia feci che gas. L'ultima volta è stata giovedì scorso. Dico così in quanto solo quel giorno son andato ad evacuare (feci poltacee delle dimensioni d'un mignolo (tipo 4 scala di bristol). Il tutto è esordito con innapetenza e nausea dopo quel poco che mangiavo, per poi allargarsi ad evacuazioni (flatuenze comprese) sempre più ridotte fino ai crampi finali (esorditi nella parte alta dell'addome per poi estendersi a quella inferiore) comparsi una sera, tali da portarmi il giorno seguente (8 dicembre) andare al Pronto Soccorso sempre con forti fitte al medio e basso ventre (tra ombellico e pube) e nausea dopo cena. dove, nella visita d'anamnesi mi rilevano i seguenti dati - PV: norma, eutermico. - EOP: MV diffuso. - EOC: toni ritmici. - EOA: addome piano, trattabile, non dolonte, dolorabile diffusamente, peristalsi +, non peritonismo, MC Burney neg, giordano neg. - Alvo: canalizzato a feci e gas. - EON: non ny, nervi cranici in norma, mingazzini 1 e 2 neg, non deficit sensitivi, prove cerebellari e romberg neg. - Non edemi periferici. - Polsi periferici: presenti normoisosfigmici. Ano chiuso a feci e gas. Sempre nella visita con ecoscopia mi rilevano tramite ecoscopia importante stasi aerea e fecale (colon visualizzabile agli ipocondri. Fegato, milza e reni a posto) e con la rx addome "multipli livelli idroaerei". Decidono dunque di trattenermi. Riporto il decorso:
- 8/12/2018: PV RX addome: multipli livelli idroaerei ileo-colici. Ecoscopia: importante stasi aerea e fecale (colon visualizzabile agli ipocondri.
r/ vis chirurgica. Ematochimici di norma. PCR negativa. TSH di norma.
- 9/12/2018: visita chirurgica: perdura modico dolore in ipogastrio. Rivalutazione addominale - subocclusione. EOA: piano trattabile dolente e dolorabile alla palpazione nei quadranti inferiori. Non peritonismo. Porte erniarie libere. ER: ampolla vuota. PV esami, rx, tc addome (no mdc): non si notano alterazioni volumetriche o densitometriche su fegato, milza, reni, pancreas e milza. Vie biliari non dilatate. Cavità calico-pelico-ureterali non dilatate. Rilevato qualche minimo livello idro-aereo in anse coliche. Non versamenti, raccolte o masse libere. Non attuali indicazioni chirurgiche d'urgenza.
- 9/12/2018: Rivalutazione addome trattabile. Si dimette con tc neg ed EE in ordine.
La stessa sera, dopo le dimissioni, mi sento di nuovo male e son nuovamente al PS ma nuovamente non rilevano nulla di grave e mi dimettono con una dietra di fibre, acqua, movicol e benefibra.
Sta di fatto che di nuovo evacuo nulla, tranne un pò di liquido, ho inappetenza e dopo ogni pasto ho sempre più nausea. Bocca secca anche se bevo più d'un litro d'acqua.
Ho paura che si siano sbagliati, che mi stia occludendo il crasso o peggio il tenue. Ho paura di morire per un occlusione al tenue (sopratutto). Ho solo 29 anni. Cosa faccio ? Premetto che il 19 ho visita gastroenterologica ma se continua cosi tornerò al PS.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Si rechi subito inP.S.
Mi aggiorni se le fa piacere!
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Farò subito dottore. Ora mi sto recando al ps e la terrò aggiornato. Solo un'ultima domanda: quali dati che le ho trascritto l'hanno allarmata ? Chiedo potro elencarlo meglio ai medici del ps.

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Che non evacua gas!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente
D'accordo. A breve arriverò al ps. Mi scusi se le chiedo ancora: può esser utile far notare ai medici che nonostante alla eco abbiamo rilevato importante stasi aereo fecale (con colon visualizzabile agli ipocondri), alla rx invecd multipli livelli e nel referto del chirurgo rivalutazione addominale - sub occlusione ? Chiedo perché il ps in cui mi sto recando ora è un altro e magari far leva su alcuni punti potrebbe aiutare a spingere i medici ad una migliore diagnosi e relativi esami. P.s.: la ringrazio per la risposta a quest'ora. È raro trovare persone come lei che son un faro per noi. L'aggiorneró.
Alessandro R.

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Dica chiaramente cosa le hanno detto finora e, soprattutto, che non emette gas: è la cosa più importante!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente
D,'accordo. La terrò aggiornato.

[#7] dopo  
Utente
Rieccomi. Dunque, son riuscito ad evacquare dopo un lassativo che mi han dato inizialmente. 3 evacuazioni feci salsiccia (Tanto quanto una mano. Salsiccia scala 3 bristol) e ho buttato fuori un pó di gas. Mi terranno due giorni in osservazione. Secondo lei è un buon segno ?

[#8]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Certo
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia