Utente 637XXX
I giorni scorsi avevo conservato in una bottiglia una miscela di detersivo per piatti, aceto di alcol multiuso e acqua. Ieri sera, pensando fosse acqua, ho bevuto direttamente dalla bottiglia di cui sopra una abbondante quantita' del liquido in essa contenuto. Accorgendomi, dal sapore e dal bruciore in gola, dell'errore commesso, ho subito riposto la bottiglia, ma ormai una certa quantità di liquido era stata ingoiata. Per alcune ore ho avuto bruciore in gola tutte le volte che deglutivo e un aumento della salivazione, poi il bruciore è diminuito gradatamente finché, dopo una notte tranquilla, stamattina ho fatto colazione normalmente senza problemi. Ora però sono preoccupata: ho letto che una perforazione dell'esofago potrebbe anche essere indolore, e tutte le possibili complicazioni.. . avevo pensato di tranquillizzarmi facendo una radiografia, oppure, dato che è sabato, aspettare lunedì per recarmi dal mio medico curante. Sono in ansia: potreste darmi un consiglio? Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Nessuna preoccupazione .
Sia per il tipo di liquido ingerito sia per la totale mancanza di sintomi di perforazione esofagea.

Per correttezza inoltro il suo quesito ai Colleghi gastroenterologi.

Si tranquillizzi

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Come giustamente le ha detto il dott Cecchini non corre alcun rischio e non sono necessari accertamenti. Il liquido che ha bevuto non era lesivo per l'esofago altrimenti avrebbe avuto una forte sintomatologia immediata che sarebbe peggiorata nelle ore successive. Cosa che non le è successo.

Si tranquillizzi

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#3] dopo  
Utente 637XXX

Ringrazio entrambi per le risposte sollecite e cortesi....ero preoccupata, stavo per recarmi al pronto soccorso!