Utente 327XXX
Buongiorno,

Vi scrivo in merito alla notizia pasata nei giorni scorsi nei vari media, secondo cui, l'agenzia europea del farmaco, e anche quella italiana, hanno posto sdotto osservazione la ranitidina in quanto potenzilmente cancerogena, per la presenza di nitrosammine.
Poichè mio Padre, cardiopatico, la prende ormai da anni, volevo sapere se la deve sospendere e soprattutto se c'è un alternativa altrettanto valida alla ranitidina.

Ringrazio anticipatamente per gli aiuti.

Cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non ci sono alternative e la può assumere con tranquillità.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it