Utente 564XXX
Buongiorno a tutti.
A mio padre, a seguito di esami condotti é risultato il valore della cromogranina a a 600.
Sono molto preoccupato per lui ma il suo specialista non é risultato molto preoccupato a seguito di tale valore poiché mio padre assume omeprazolo in modo cronico da quasi 30 anni.
Volevo un vostro giudizio a riguardo visto che sono molto attaccato a lui e mi preoccupo tantissimo.
Grazie a tutti.
A presto

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Si, in una alta percentuale di assuntori cronici di IPP si ha una ipersecrezione di gastrina e cromogranina.
Affidatevi allo specialista che segue suo padre.
Cordialmente!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 564XXX

Grazie per la sua prontezza nel rispondermi dottore!
Mi ha tranquillizzato abbastanza.
Un ulteriore riprova che non c’é nulla di brutto potrebbe essere che mio pdre a effettuato ogni tipo di analisi del sangue, ecografie, tac con contrasto, colonscopie, gastroscopie e non é venuto fuori niente di problematico.
Potrebbe essere rassicurante anche questo?
Scusi la mia insistenza ma ero davvero preoccupatissimo.
Grazie dottore

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Certamente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 564XXX

Cosa é necessario fare a questo punto?
Ripetere l’esame magari sospendendo l’omeprazolo ?

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
secondo me nulla ma io conosco nulla del paziente.
Ne parli con il Collega gastroenterologo che lo segue.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente 564XXX

Salve dott. Bacosi.
Il dott. Parisi che é lo specialista che segue mio padre ci ha rassicurato dicendoci che grazie ad un altro valore che é nella norma lui esclude la sindrome da carcinoma ma ci ha comunque detto di passare una visita da un endocrinologo.
Fatto sta che mio padre ha continue scariche di diarrea e non si sa da dove proviene questo disturbo. Lei cosa può dirmi a riguardo?
Grazie e a presto.
Cordialmente

[#7]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non carcinoma ma, eventualmente, carcinoide.
Della diarrea lo dice solo ora.....
Quante volte nelle 24 ore va in bagno?
Evacua anche di notte?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#8] dopo  
Utente 564XXX

In media 3/4 volte .
Si a volte anche di notte.
I medici hanno valutato anche un malassorbimento di acidi biliari ma facendo cura di colestiramina non ci sono stati cambiamenti.
Lei cosa ne pensa dottore ?
La prego di rispondermi perché non ci riesce cavarne le gambe.
Stiamo valutando anche l’ipotesi di sentire anche il parere di un altro specialista.
Grazie

[#9]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Una colonscopia è stata fatta?
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#10] dopo  
Utente 564XXX

É stato fatto ogni tipo di analisi che qui elenco:
Colonscopia
Gastroscopia
Tac con liquido a contrasto
2 ecografie
E molte analisi de sangue.
Con tutto questo le dico che l’unico esame sballato é quello della cromogranina a 600 ma il dott Parisi non ha dato peso a quest’ultimo dato poiché mio padre assumeva ( ha smesso da due giorni) da 30 anni omeprazolo.
Lei cosa ne pensa ? Cosa dobbiamo fare?