Utente 440XXX
Buonasera, ho sempre avuto problemi di stomaco e non sono mai stata molto regolare con l’intestino. Ma da un mese a questa parte la mia situazione è peggiorata. Ho iniziato a sentirmi male circa un mese fa, dopo un lungo viaggio in macchina. Vomito, diarrea e forte mal di testa il primo giorno, nausea e difficoltà a mangiare per i giorni seguenti. Andavo in bagno 4/5 volte al giorno, ma non con diarrea, normalmente. Nel giro di un mese ho perso circa 4 kg, ed ho ancora difficoltà a mangiare. Sono stata dal mio medico di famiglia che mi ha prescritto dei medicinali.
La mattina prendo Eutirox perché soffro di tiroidite di Hashimoto, poi Lansoprazolo. Dopo colazione due pastiglie di Normix, poi dopo pranzo fermenti e dopo cena altre due pastiglie di Normix. Faccio questa cura da due giorni e oggi sono riuscita a mangiare senza sentirmi appesantita. L’unico problema è che oggi ho avuto due fortissimi attacchi di nausea con giramenti di testa, potrebbe essere qualche effetto collaterale?
Vorrei inoltre precisare che, a causa di una infiammazione al dente del giudizio, prendo 2 pastiglie di antibiotico al giorno. Non sono celiaca e neanche intollerante al lattosio, le ultime analisi del sangue sono perfette, come pure esame delle feci e parassiti. Sto seriamente pensando si tratti di qualcosa legato alla mia emotività e forte ansia. Per il momento vorrei solo sapere se questi attacchi di nausea sono normali nonostante prenda medicinali per cercare di calmare i miei problemi di stomaco.
Grazie

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
1) chi assume ormoni tiroidei deve assumere l'inibitore di pompa protonica prima di cena e non insieme agli ormoni tiroidei.
2) potrebbe essere un effetto collaterale degli antibiotici.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia