Utente 568XXX
Salve circa un anno fa ho avuto un incidente che mi ha provocato un labbro rotto ed un dente incisivo spezzato
Al momento mi sono preoccupata solo del trauma e sono corsa da un dentista che mi ha devitalizzato il dente e impiantato una capsula
Ora a distanza di tempo è da un pò che ho una stana sensazione al petto e fatico a fare respiri profondi, ho sempre la sensazione di dover tossire e giuro mi sembra di percepire un come un "sassolino" alla base della gola soprattutto la notte quando dormo a pancia in giù, tanto che mi sembra di soffocare.
Ora mi chiedo è possibile che al momento del trauma io abbia ingerito il dente spezzato senza accorgermene e si rimasto all'interno del mio corpo fino a provocarmi ad oggi tutti questi strani sintomi?
Se si come posso liberarmene che visite devo fare?
Vi giuro non è solo una sensazione ma un fastidio persistente e reale che inizia a preoccuparmi
Cosa devo fare per liberarmene?
Grazie mille a chiunque risponderà

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Si tranquillizzi. Quanto sospetta non può aver alcun fondamento perché il corpo estraneo osseo è già stato eliminato da tempo. Infatti, non ha possibilità di bloccarsi a livello gastrointestinale.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it