Utente 562XXX
Buonasera
Avevo già scritto in precedenza per un problema allo stomaco. Ho fatto la gastroscopia e il risultato è stato incontinenza cardinale gastrite antrale e duodenite bulbare.. . il medico ha ristretto tutto in ha la gastrite. Mi hanno fatto le biopsie antrali ed è il risultato che ho avuto che mi ha spaventata cioè lembi di mucosa antrale con segni di gastropatia reattiva.
Ho letto che la gastropatia reattiva può dipendere da tante cose anche da tumore.
Per favore tranquillizzatemi se è possibile il mio medico non c'è fino a giovedì. Mi devo preoccupare? Prima della gastroscopia ho preso tanti antinfiammatori per la cervicale non so se può aiutare.
Hanno anche scritto hp assente.
Cordialità

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Si tratta di una gastrite reattiva agli antinfiammatori.

Si tranquillizzi


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 562XXX

Buonasera dottore la ringrazio per la sua immediata risposta. Se ho capito bene quindi ho una gastrite che reagisce agli antinfiammatori? Anche se ne ho abusato per lo più a luglio e agosto?
Ovviamente appena torna sentirò anche il mio medico curante ma secondo lei devo fare una terapia? Le chiedo inoltre per una cosa che mi è capitata oggi un un'ora e mezza circa dopo aver mangiato mi sono sentita il cuore all'improvviso accelerare ho provato i battiti cardiaci ed erano 107 quando di norma li ho sui 70/75 qualche volta fino 80 ma mai di piu! Puo essere dipeso dalla digestione?dalla mia gastrite? Ho mangiato di fretta un panino e una barretta di corsa e alle 14.30 quasi 15.00 perché ero al lavoro....i battiti sono stati 90/100 fino alle 17.30 poi di nuovo 74 e ora addirittura 66. O debbo avere paura per il cuore?
Cordialità

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si tratta della sindrome gastro- cardiaca (benigna) di Roemheld:


https://www.medicitalia.it/blog/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/6459-sindrome-gastro-cardiaca-roemheld.html
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 562XXX

Buonasera Dottore
Le scrivo per un consiglio...il mio medico mi ha prescritto per la gastrite omeprazolo 20 mg al mattino ieri è andata bene... oggi non tanto probabilmente ho mangiato qualcosa che il mio stomaco non ha digerito e il gaviscon non basta ho dolori a stomaco e sterno come prima di fare la gastroscopia....anche un po di nausea per ora niente vomito posso prendere prima di cena un altra pastiglia di omeprazolo..? Ho qualche altro medicinale? Ho in casa debrum e plasil.
Cordiali saluti

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ok per il debrum....
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it