Utente 571XXX
Salve, il mio problema nasce dal continuo andare in bagno minimo 3 volte al giorno,
alcuni giorni mi capita di doverci andare anche di piu'.
Ho sempre la pancia gonfia e aria alla pancia (molto spesso) e per me sta diventando un problema uscire senza pensare dove posso andare in bagno e quanta autonomia ho.

Ho consultato dei medici e fatto alcune analisi, non sono ciliaco, non mi hanno riscontrato altri problemi, ma il problema ho notato diventa piu' grave e persistente quando sono piu' ansioso, nervoso oppure devo uscire per un impegno e mi auto-condiziono nella paura di avere il problema di dover andare in bagno.

Di primo impatto darei molta colpa all'ansia ma non so l'unica cosa che posso dire in piu' e' che faccio un lavoro molto stressante e continuativo.
siccome ormai mi e' diventato un problema che mi sta condizionando un po' anche a livello sociale posso avere una vostra idea o un cosiglio su cosa poter fare?

grazie anticipatamente.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
1) va in bagno anche di notte?
2) ha fatto il test per la SIBO?
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 571XXX

NO NON VADO IN BAGNO DI NOTTE.
I TEST SIBO CON BREATH TEST L'HO FATTI UN PO DI TEMPO FA E NON E' RISULTATO NULLA.
I SINTOMI CHE HO SONO DI BISOGNO DI EVACUARE CON PANCIA GONFIA ANCHE MAGARI POCO TEMPO CHE L'HO FATTO...SEMBRA A VOLTE COME SE NON HO FINITO BENE,COME SE IL MIO ANDARE IN BAGNO NON E' TERMINATO.
SE SONO PIU' ANSIOSO DURANTE IL GIORNO LA SENSAZIONE E' PIU' COSTANTE.
A VOLTE VADO DI CORPO ANCHE 4-5 VOLTE IN UN GIORNO SIA IN FORMA SOLIDA MA PRINCIPALMENTE A VOLTE PIU' LIQUIDA.
GRAZIE PER L'ATTENZIONE.
ATTENDO UN IDEA A PROPOSITO.

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Intestino irritabile.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 571XXX

ok dottore , se e' possibile avere una risposta ,cosa posso fare per migliorare la mia situazione?
e' possibile aiutarmi con qualcosa se c'e' qualcosa?
problemi legati all'ansia generalizzata lei li escluderebbe?
ho provato a prendere per un periodo delle erbe in erboristeria che dovrebbero rilassare/distendere lo stomaco rilassanti per dirla in parole povere ed in realta' un bel miglioraramento c'e' stato ...
cosa mi consiglia?

[#5]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Non posso certo dare terapie via web.
Le consiglio di fare una visita gastroenterologica.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia