Utente 577XXX
Buonasera, spero di fare tale domanda nella specialità adatta.

la vigilia di capodanno, dopo la mezzanotte ho avuto forte dolori al petto, potrei definirmi il dolore come ad una compressione e difficoltà a respirare.

Premetto che non sono una ragazza che beve abitualmente, solitamente neanche un bicchiere di vino in una o più settimane, ma quella sera avevo bevuto qualche bicchiere di troppo.

Dato che avevo molta difficoltà a respirare hanno deciso di portare in guardia medica dove nonostante avessi detto che avevo bevuto il dottore mi ha fatto una siringa di cortisone.

Poco dopo il dolore al petto è scomparso, ma ora ho una forte paura e ansia e quello che mi ha potuto causare tale associazione.

Spero in una risposta e sono certa che non berrò più.

Devo effettuare delle analisi?

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Nessuna paura, nessun rischio.

Si tranquillizzi


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 577XXX

La ringrazio dottore per la risposta, ero molto spaventata per l’associazione tra alcol e cortisone, avevo paura di possibili problemi.
Le auguro buona serata

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Auguroni a lei
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 577XXX

Gentile dottore mi scuso per la
Domando non pertinente. Ma aiuto mia madre ad accudire mia nonna.

Questa mattina, durante il cambio mi è caduta l’acqua contenuta nella pala nel guanto, l’acqua era sporca di pipì, feci e detergente intimo.

Dato che ho dei tagli sanguinanti a causa di geloni sulla mano ho avvertito subito bruciore che in misura minore continua a persistere.

Vorrei chiedere se questo episodio possa comportare il rischio di alcune malattie, mia nonna è affetta da demenza ed ha alcune malattie croniche, che io sappia non ha malattie infettive .

In attesa di una risposta vi auguro buona giornata