Utente 577XXX
Salve, sono una ragazza di quasi 20 anni, nell'ultimo mese sono stata spesso male con mal di pancia e diarrea continua per più di una settimana, per giorni ho anche avuto mal di stomaco, nausea e bruciore.
Ho provato ad usare Imodium e buscopan ma non sono serviti.

Sotto consiglio del medico ho iniziato a prendere Peridon e mi ha solo alleviato momentaneamente la nausea.
Continuando a stare male con anche forti coliche, debolezza e dolori muscolari, si è pensato ad intolleranze ed il medico mi ha dato vari esami del sangue e anche dell'urina e delle feci.
Nel frattempo ho provato a prendere due volte al giorno Reuflor, meno spasmi alla pancia ma il resto sempre uguale se non peggio dopo due giorni di trattamento, ora sono 4 giorni che ho sospeso Reuflor e sto prendendo solo Enterogermina e Maalox per lo stomaco, il quale è migliorato notevolmente ed è tornato l'appetito.
Tra gli esami del sangue ci sono quelli per l'epatite B e C, per la tiroide e per la celiachia.
Pensando che fosse celiachia in questi ultimi quattro giorni ho ripreso a mangiare e senza glutine.
Sto molto meglio e la diarrea si è completamente fermata.
Domani però ho gli esami e mi chiedo se ho compromesso i risultati, è possibile che avendo mangiato senza glutine per qualche giorno i risultatati possono essere falsamente negativi?
Dovrei mangiare glutine oggi in vista delle analisi di domani?
P. s. ho già fatto un esame delle urine e sono risultati i chetoni alti

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Potrebbe essere realmente un'intolleranza al glutine (di tipo celiaco o non). Eliminando il glutine per pochi giorni non viene alterato il risultano, ma le conviene riassumerlo


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 577XXX

La ringrazio per la risposta dottore, stamattina ho fatto il prelievo, la terrò aggiornata sui risultati

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Bene, a risentirci
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 577XXX

Salve dottore, ho ritirato i risultati delle analisi ed i livelli minori e maggiori rispetto alla norma sono delle seguenti cose:
Alfa-amilasi 21 (val.norm. 28-100)
MPV 7.4 (val.norm. 8.0-12.0)
Ab ANTI GLIADINA DEAMIDATA DGP:
IgA 21,0 [ <7,0 negativo / 7,0-10,0 dubbio / >10 positivo]
IgG 1, 7

Può dirmi qualcosa in proposito?

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Celiachia. Adesso serve la gastroscopia con biopsia duodenale.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente 577XXX

Grazie mille! Sa dirmi se per la gastroscopia è possibile farla solo privatamente ? Ho saputo che non è molto economica e al momento non posso permettermela