Utente
Salve, a settembre sono stata ricoverata con febbre alta e forti dolori addominali, le analisi avevano come valori troppo alti la ves, pcr e globuli bianchi, dopo una sospetta appendicite hanno cambiato la loro diagnosi in morbo di crohn, perché dalla sicus hanno trovato le ultime anse molto inspessite.
Ho fatto la colonscopia che è risultata negativa, e la calprotectina ed anche questa è risultata negativa.
In più al momento del ricovero mi hanno trovato degli "angiomi" al fegato.
Da ottobre sono in cura con intesticort 3al giorno a scalare mensilmente, pentacol 2 al dì e normix 2 la mattina e due la sera i primi 3 giorni della settimana.
Ma da ottobre ad oggi non ho avuto grandi miglioramenti anzi, sono molto debole perché non riesco a mangiare nulla.
Secondo voi è possible che non sia crohn?

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Dimentichi gli angiomi.
Dovrebbe fornirci il referto della colonscopia e, soprattutto, quello delle biopsie.
Cordiali saluti.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia