Utente
Salve d’orrore, le scrivo per un problema che ho riscontrato ultimamente... due o tre volte nelle ultime due settimane ho trovato nelle feci del muco denso di colore biancastro/ marroncino e la cosa mi preoccupa... soffro di reflusso, non so se questo possa incidere, e l’emissione di muco è sempre a seguito di epiaodi di stitichezza (per esempio oggi erano 5 giorni che non andavo in bagno)... c’è da preoccuparsi?
Non ho mai effettuato colonacopie ne gastroscopie, soffro soltanto di aria nella pancia spesso...cosa può essere?

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Verosimilmente solo intestino irritabile.
Faccia una visita gastroenterologica per confermare.
Cordialmente.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente
Mi scusi se la disturbo ancora ma il fatto è che nel messaggio precedente non ho avuto il coraggio di dirle tutta la verità. Da un anno quasi soffro di sindrome da ruminazione (non diagnosticata ma so di averla), ossia riporto in bocca e rimastico il cibo dopo averlo già inghiottito e proseguo finché non diventa troppo acido. Sto cercando di smettere di farlo ma per me è come una sorta di riflesso automatico ormai; il fatto è che temo che dal momento che la cosa si protrae da un annetto io possa aver danneggiato l’apparato digerente. Già avevo paura di aver danneggiato l’esofago a causa della rimasticazione, in più ora a preoccuparmi si è aggiunto anche questo fatto del muco che da qualche giorno è presente nelle feci (si accompagna spesso a gonfiore addominale ). Lei cosa mi consiglia di fare ? Sa dirmi qualcosa in più anche sulla ruminazione e sulle conseguenze che questa potrebbe aver avuto ? Ho davvero molta paura ma non ho il coraggio di parlarne con i miei genitori, la prego di aiutarmi. Davvero, sono disperata e ho paura di aver provocato qualcosa di davvero molto brutto al mio corpo e qualcosa di irrimediabile.

[#3]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Il muco con la ruminazione nonnha alcun nesso.
Le consiglio di smettere facendosi aiutare sa uno psicologo/psichiatra perché alla lunga danni ne provocherà.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia