Utente
Buongiorno ho 23 anni e volevo un vostro parere sul mio referto di gastroscopia che ho fatto dopo che continuavo ad avere eruttazioni gorgogli e ogni tanto bruciori
Esofago regolare per decorso e calibro, mucosa rosea, peristalsi coordinata.


Cardias in sede, continente ed agevolmente transitabile, linea z irregolare per erosioni lineari non confluenti inferiori a 5 mm come da esofagite a sec los angeles
Stomaco presenta mucosa rosea normotrofica esente da lesioni focali polipoidi o ulcerose, fondo osservato in retroversione nella norma esente da lesioni, piccola curva ed angulus indenni.



Regione antropilorica nella norma.



Piloro centrale, pervio, elastico e ben transitabile, bulbo e II porzione duodenale nella norma con presenza fiosiologica di bile nel lume.



Conclusioni esofagite a sec los angeles
Biopsia
Frammenti di mucosa gastrica di tipo antrale con gastrite cronica di grado lieve-moderato, non attiva, con atrofia di grado moderato per focolai di metaplasia intestinale.

Volevo capire una cosa è presente solo un atrofia o anche una metaplasia mi deve preoccupare come esito?

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Lieve atrofia com metaplasia, ma in antro non é preoccupante. Eventuale controllo fra 5 anni

Gestisca il reflusso con IPP

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Va bene grazie mille prima di fare la gastroscopia ho provato a fare una cura con esomeprazolo e peridon poi ho cambiato con pantoprazolo da 40 solo che i sintomi continuavano ho fatto la visita e dopo l esito il medico mi ha detto di provare a non prendere niente per vedere come stavo io adesso sto cercando di stare attenta all alimentazione apparte qualche volta che sgarro e l unica cosa che mi succede e magari di digerire anche a distanza di ore a vuoto.
Cosa devo fare secondo lei continuare a prendere patoprazolo?

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Assumerei solo qualche procinetico per favorire lo svuotamento gastrico
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Va bene grazie mille mi ha tranquillizzata molto non ero molto preoccupata per la gastrite ma più leggendo atrofia e metaplasia .

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Bene, tranquilla
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it