Utente 375XXX
Volevo chiedere un parere su mia nonna che ha 90 anni e prende diversi farmaci per la pressione (che porta altissima), poi per il cuore (ha subito circa 14 anni fa un trapianto di valvola aortica (biologica, ma sentendo il cardiologo ancora in buone condizioni), e anche lantanon perchè soffriva di depressione.
Da qualche tempo stiamo notando un po' di confusione mentale la mattina, ma leggero (tipo non ricorda delle cose oppure le mescola), ma più recentemente ci preoccupa molto la sua confusione della sera, che è peggiorata molto, diciamo che ha delle fissazioni (tipo una squadra di calcio o i fazzoletti) e notiamo che è proprio confusissima come se tutte le cose che succedono avessero a che fare con quell'argomento e quindi fa un grande minestrone di tutto quello che sente o dice. Il fatto che questa cosa succede solo la sera, mentre durante il pomeriggio è normale, potrebbe essere indice di qualcosa in particolare, ed è migliorabile, o dobbiamo solo rassegnarci che a quest'età è normale così??

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

probabilmente ci troviamo di fronte ad un problema vascolare. Le consiglierei di fare visitare la nonna da un geriatra o da un neurolgo per una valutazione diretta del problema ed eventuale terapia.

Cordiali saluti ed auguri
Dr. Antonio Ferraloro