Utente 111XXX
Gent.le dottore, Le chiedo soltanto di sapere se le garze idoformiche sono indicate per la cura di piaghe da decubito, poichè ho letto in diversi posti che tale medicazione non è affatto adatta per risolvere il problema, ma purtroppo questo è il metodo che usano gli infermieri che stanno curando mio padre! Restando in attesa di riscontro porgo distinti saluti.
Marcella

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

dipende dalla profondità, dalla estensione e dallo stato della piaga; non vi è una controindicazione assoluta all'uso delle garze iodoformiche, se la piaga è infetta; se la piaga, invece, è ben detersa e presenta tessuto di granulazione, sono preferibili le garze idrocolloidi o le garze grasse con fitosmoline, che hanno il vantaggio di non fare seccare la ferita e di favorire la ricostituzione cellulare.

Cordiali saluti.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it