Utente 187XXX
Buongiorno, vi scrivo per un problema che riguarda mio nonno. Si sono verificati degli episodi di perdita dei sensi nel momento in qui tossisce, sia per tosse da influenza ed anche se gli va per traverso qualcosa che sta mangiando,e quando rinviene nel giro di qualche minuto lui non ricorda nulla. E un soggetto di 78 anni con vari problemi: diabete (3 insuline al giorno), cardiopatico (3bypass), operato alla prostata, giornalmente deve seguire una cura di circa una decina di pastiglie.Dagli ultimi esami e controlli sta bene, non è asmatico ne ha allergie. C'è un modo per evitare la perdita dei sensi? Che conseguenze portano questi episodi? Vorrei capire cosa succede in quel momento? Purtroppo il nostro medico di famiglia dice che è una cosa normale e non dobbiamo preoccuparci, ma non mi pare un problema da sottovalutare.
Ringrazio anticipatamente. A.A.

[#1] dopo  
Dr. Salvatore Bartolotta

24% attività
0% attualità
12% socialità
CALTANISSETTA (CL)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Come tutti gli episodi sincopali , anche quelli legati alla tosse richiedono un'approfondimento diagnostico.

Principalmente vanno escluse cause cardiologiche neurologiche e potrebbe essere necessario rivedere la terapia farmacologica.

Cordiali saluti
Dr. Salvatore Bartolotta