Utente 210XXX
Cardiologia gentili dottori,sono un ragazzo di 30 anni che fuma da circa 12 la media di 10/15 sigarrette al di.
da una decina di gg ho sempre forte tosse specialmente al mattino con sforzi di vomito e molti muchi e avverto una specie di fischio quando respiro.
il mio medico mi aveva detto visitandomi che non era bronchite ma poteva essere una cosa allergica ma io ho voluto fare ugualmente una rx torace e questa è stata la diagnosi:
MODESTO RINFORZO BILATERALE DELLA TRAMA VASCULOBRONCHIALE IN ILOPERILARE SENZA EVIDENZA DI LESIONI PLEUROPARENCHIMALI A CARATTERE INFILTRATIVO IN ATTO. DIAFRAMMA IN SEDE CON SENI COMPLEMENTARI LIBERI
CUORE MORFOVOLUMETRICAMENTE NEI LIMITI
AORTA REGOLARE.
sinceramente non capisco cosa vuol dire questo modesto........
si tratta di bronchite?dovrei fare ulteriori indagini?devo andare da uno pneumologo?
se vuole le posso inviare le immagini della rx torace nelle due proiezioni ortogonali.
grazie mille per la risposta e spero di tranquillizarmi al piu presto.
Sto facendo una cura di rocefin e bentelan fiale 6 siringhe.dopo la terza pero avverto ancora tosse persistente e muchi che difficilmente riesco ad espellere.
E' la cura adatta?
Saluti

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Egregio utente,
la Rx del torace di una persona che ha fumato oltre cinquantamila sigarette (e tuttora insiste) difficilmente risulterà del tutto "pulita"!!!
Non si può esprimere un parere su una cura senza poter valutare tutti gli elementi, come si fa in una visita "reale".
Termini la Sua terapia e smetta (definitivamente) di fumare. Se la tosse persiste torni dal Suo medico per una rivalutazione ed eventuali ulteriori accertamenti.
Saluti,
Dr. Francesco Marchi
Specialista in Allergologia e Immunologia Clinica

NB: il consulto on-line ha carattere puramente informativo