Utente 336XXX
Salva, ieri mio nonno di 85 anni ha mostrato dei sintomi da stato confusionale, ad esempio si è alzato più volte nella notte, non voleva tornare a dormire e pronunciava frasi senza alcun senso.
Questa notte il fatto si è ripetuto e, oltre a ciò, ha iniziato a parlare in inglese; preoccupati abbiamo chiamato un'ambulanza, ora è ricoverato all'ospedale e dice di essere stato portato da delle persone senza specificare che siamo noi.
Qualche giorno fa è stata fatta una tac al cervello ma non sono risultate anomalie.
E' una situazione risolvibile?
Quali possono essere le csuse di questo malessere?
Grazie per il tempo.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

le cause possono essere diverse, le più frequenti sono quella vascolare da deficit di ossigenazione (se la TC ha escluso un'emorragia) a quella da sofferenza neuronale per fenomeni di atrofia.
La TC è stata effettuata prima di questi episodi?
Può riportare l'esito della TC?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro