Dtc ectropion

Partecipa al sondaggio
Buongiorno, circa un mese fa ho eseguito una bruciatura dell’intero collo dell’’utero per una piaga bella estesa, sono passati più di 30 giorni ma, per motivi di ferie da parte del mio ginecologo, la visita di controllo è stata posticipata.

Ovviamente in questo periodo mi sono astenuta da rapporti e continuerò a farlo fino alla prossima visita ma la domanda che vi rivolgo è:
Posso farmi un bagno al mare la prossima settimana, casomai inserendo un tampax?

Il ginecologo me lo ha sconsigliato quando glielo chiesi al momento della bruciatura, ma non voglio rinunciare a rilassarmi al mare visto che la visita e stata anche posticipata.

Poi credo che il tessuto sia guarito visto che non ho più perdite giallastre e di materiale vario.

Vi ringrazio
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 43.4k 1.4k 190
Tutto dipende dalla cicatrizzazione della zona diatermocoagulata in quanto la presenza di acqua in vagina potrebbe ritardare il processo di riepitelizzazione .
Per questo motivo non sono in grado di dare un consenso negativo o positivo .
SALUTONI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI