Utente
salve,qualche giorno fa ho avuto la mia prima visita ginecologica, mi ero decisa avendo spesso prurito e strani ritardi del ciclo negli ultimi mesi. al momento della visita la dottoressa ha sostenuto quasi subito che ero "piena" di infezione (mi ha dato meclon crema vaginale per 8 giorni,triasporin capsule rigide 2 al gg per 3 gg e micoschiuma soluzione detergente per 10 gg),ho iniziato la cura stamattina. invece poi quando mi ha fatto l'ecografia interna mi ha detto che ho un ovaio "micricistico" perchè c'era un follicolo ingrossato per l'ovulazione e altri 2 (che evidentemente erano cisti), ma per avere conferma devo andare a fare un'altra ecografia entro il 5 giorno del ciclo. purtroppo non vi posso scrivere l'esito dell'ecografia oerchè ci sono delle parti che non riesco a comprendere. è grave il mio problema? che tipo di difficoltà potrei avere con un ovaio microcistico?cisono rimasta malissimo quando me l'ha detto. grazie per l'attenzione e cordiali saluti

[#1]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile signorina,

l'infiammazione si può facilmente curare, si tratta di eventi molto comuni.

L'ovaio microcistico è una diagnosi spesso abusata (si tende cioè a dirlo un pò a tutti, specie alle giovanissime). Ha sintomi di iperandrogenismo, quali acne, peluria in eccesso?
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#2] dopo  
Utente
salve dott.ssa pontello,innanzitutto volevo ringraziarla per la risposa e dirle che la ammiro molto e ho letto i suoi articoli minforma che ho trovato molto utili. comunque non ho gravi problemi di acne,più che altro ho la pelle mista e ho qualche punto nero, e peluria in eccesso non credo. ho letto in rete che una caratteristica dell'ovaio microcistico è quella di non avere l'ovulazione, e in questo non mi rispecchio perchè ogni mese a circa metà ciclo ho quel muco abbondante quasi trasparente tipico dell'ovulazione. sinceramente mi sono spaventata anche leggendo che si possono avere difficoltà per una eventuale gravidanza, anche se in rete ci sono opinioni diverse in questo. lei cosa ne pensa?

[#3]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
la ringrazio molto per la stima :)

In assenza di sintomi, starei molto tranquilla, anche ai fini di una futura gravidanza.

Come le dicevo, la presenza di numerosi follicoli nelle giovanissime viene spesso scambiata per ovaio micropolicistico, senza esserlo.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#4] dopo  
Utente
speriamo sia così :) inoltre mi chiedevo,prchè tornare entro il quinto giorno del ciclo per un'altra ecografia? e poi per quanto riguarda l'infezione perchè direttamente la cura senza prima fare qualcosa tipo tampone,ecc? possibile che ha riconosciuto il tipo di infezione soltanto con la visita,oppure quelle medicine vanno bene un pò per tutto? mi scuso per le troppe domande ma sinceramente mi sono venuti parecchi dubbi..

[#5]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Il tipo di secrezioni solitamente orienta per il tipo di infezione (vedi https://www.medicitalia.it/blog/ginecologia-e-ostetricia/195-l-autodiagnosi-in-ginecologia-dalla-patologia-oncologica-alle-comuni-vulvovaginiti.html )

e di solito si procede con una terapia empirica. In caso di fallimento, si fa il colturale.

Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#6] dopo  
Utente
ah,ora ho capito :) un'altra cosa dott.ssa, se non avessi l'ovaio microcistico, da cosa potrebbero dipendere i ritardi del ciclo? negli ultimi 2 mesi ho avuto ritardi di 10 e 11 giorni. e poi secondo lei potrei fare un pap test? o per la mia età ancora non c'è bisogno? grazie per l'aiuto

[#7]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Se il ritardo è sporadico, non gli darei molta importanza. Annoti i giorni delle mestruazioni sul calendario mestruale

https://www.medicitalia.it/blog/ginecologia-e-ostetricia/697-il-menogramma-o-calendario-mestruale.html

Il pap test andrebbe iniziato entro tre anni dal primo rapporto sessuale.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#8] dopo  
Utente
allora quando andrò la prossima volta gli chiederò di farmelo. per quando riguarda il calendario mestruale <avevo letto l'articolo,io lo faccio dal primo ciclo anche se in modo leggermente diverso da quello che ha suggerito lei,dovrò perfezionarlo!avrei un'ultima domanda, la cura di triasporin capsule rigide 2 al gg per 3 gg la deve fare anche il mio ragazzo, la dott.essa mi ha spiegato che per evitare nuovamente il contagio si deve curare anche lui, ma nel suo caso bastano queste compresse per curare l'infezione? grazie mille per i consigli!!

[#9]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di solito il partner maschile non si tratta, soprattutto se asintomatico.
Una crema per qualche giorno può bastare ed avanzare.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#10] dopo  
Utente
salve dott.ssa pontello,eccomi di nuovo qui a chiederle aiuto!!ieri ho avuto del muco rosa,ero convinta che mi stesse arrivando il ciclo ma invece così non è stato! leggendo in rete nella maggior parte dei casi queste perdite di muco rosa derivano dalla possibilità di una gravidanza, ma nel mio caso non credo sia possibile!in quali altri casi possono esserci queste perdite rosa??

[#11]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Sarà uno spotting premestruale, non gli darei molta importanza.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#12] dopo  
Utente
speriamo,ma ancora non mi sono arrivate! poi volevo dirle un'altra cosa,qualche giorno fa ho effettuato i "prick test cutanei" per le allergie, e l'esito è stato "prick test positivi per candida e graminacee...ecc...". ho spiegato all'allergologo di aver appena terminato la cura della ginecologa per la candida e mi ha risp che il triasporin è un farmaco troppo leggero e non è stato in grado di distruggere la candida,lei cosa ne pensa?

[#13]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Se la candida è stata debellata si vede solo con un tampone.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#14] dopo  
Utente
appena mi passerà il ciclo ( arrivato sabato) andrò a farlo! invece lo striscio a fresco a cosa serve?mi hanno consigliato di farlo pure..

[#15]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
E' un esame microscopico del secreto.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#16] dopo  
Utente
cara dott pontello,rieccomi a richiederle i suoi preziosi consigli!!ho avuto l'ultimo ciclo il 17/5, oggi mi sono recata in ospedale x fare pap test e tampone vaginale. durante il pap test la dott mi ha detto di avere il collo molto arrossato,quando ha tolto quello strumento (di cui non ricordo il nome!) era pure sporco di sangue..le ho chiesto le possibili cause e mi ha detto magari un'infezione, può essere ke con quella cura fatta ad aprile non sono guarita completamente?c'è da preoccuparsi? inoltre ho delle perdite di muco marrone quando mi pulisco con la carta igienica,sarà x il pap test?

[#17]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signorina,

effetuando il pap test è facile avere delle piccole perdite ematiche, che sono dovute agli strumentini, che "grattano" la superficie del collo.
Nessun problema o indicazione di patologia.
Questo non esclude che non possa esserci una lieve infiammazione associata, che solitamente viene riportata nel referto del pap test.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#18] dopo  
Utente
infatti ora sono diminuite!tra una settimana ritirerò il tampone, almeno saprò eventuali infezioni e tra un mese il pap test. ho deciso di cambiare ginecologa in quanto anche la dott di ieri (quella dell'ospedale che mi ha fatto il pap test) mi ha "sgridata" perchè non si fanno cure senza prima fare almeno un tampone. lei cosa ne pensa di questo? io ho seguito quella cura perchè mi sono fidata della ginecologa.

[#19]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Le cure si fanno su prescrizione medica.
E' il medico che valuta l'opportunità di approfondire tramite un tampone, che nella maggioranza dei casi non è necessario, se i sintomi sono caratteristici.

A tal proposito la rimando al mio blog:

https://www.medicitalia.it/blog/ginecologia-e-ostetricia/195-l-autodiagnosi-in-ginecologia-dalla-patologia-oncologica-alle-comuni-vulvovaginiti.html
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#20] dopo  
Utente
la ringrazio dott pontello,poi le farò sapere gli esiti dei 2 esami in quanto mi fido molto del suo giudizio. vorrei chiederle più che altro un consiglio: dopo aver fatto quella cura ad aprile ho avuto diciamo un cambiamento del ciclo (i 2 cicli successivi alla cura);le spiego: di solito avverto un dolore indescrivibile alla pancia al primo giorno ke non riesco a stae senza prendere un antidolorifico,poi secondo giorno tranquillo e breve dolore sopportabile al terzo giorno. invece negli ultimi due cicli ke le dicevo ho avuto solo mal di pancia e di schiena sopportabili x i primi 4 giorni. cosa ne pensa?a cosa posso attribuire questi cambiamenti?sarà x la cura o cosa?grazie infinitamente per la sua pazienza e x la disponibilità

[#21]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Non dovrebbe essere niente di particolare, ma ne parli con il medico.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#22] dopo  
Utente
ok,come le ho detto cambierò ginecologa e in settimana cercherò di prendere un appuntamento, anche se come le dicevo x me è un miglioramento xkè con i dolori che avevo prima era una tragedia l'arrivo del ciclo! e inoltre questi 2 cicli sono stati anche abbastanzanza puntuali rispetto al solito, rispettivamente 4 e 1 giorni di ritardo!

[#23]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Bene!
Mi tenga informata!
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#24] dopo  
Utente
cara dott pontello, x ora poche novità, ho ritirato il tampone ke è risultato negativo, ho fatt un esame delle urine in cui risulta tutto nella norma (di solito in passato avevo sempre i batteri altissimi!), ma ho notato ke il ph delle urine è salito a 6.5 mentre l'ho sempre avuto a 5.. e inoltre aspetto il ciclo da 6 giorni anche se inizio ad avvertire qualche dolore tipico..uff!! tra qualche giorno ritirerò il pap test e le riferò l'esito per avere un suo graditissimo parere, e speriamo tutto ok!!! grazie di tutto e a presto

[#25]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
A presto!

Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#26] dopo  
Utente
cara dott.ssa pontello oggi ho ritirato il pap test le riporto l'esito :)
referto citologico

valutazione striscio: adeguato

presenza di: cellule endocervicali normali, cellule metaplastiche, istiociti

infiammazione: moderata

presenza di: B. di Doderlein

valutazione citologica: cellule nei limiti della norma

si consiglia ripetere:tra 1 anno.

cosa ne pensa? è tutto ok?
grazie :)

[#27]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Tutto ok!
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#28] dopo  
Utente
cara dott pontello qualche giorno fa sono stata da un'altra ginecologa, ho avuto un'attacco di candida tremendo e mi ha dato una cura x 4 mesi a base di compresse, e poi lavande e ovuli x 10 gg. purtroppo non mi ha fatt l'ecografia xk l'apparecchio era rotto. mi sta succedendo una cosa strana, ogni tanto mi si formano delle specie di brufoli sulle grandi labbra, da cosa può dipendere? la ringrazio

[#29]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Potrebbero essere follicoliti (=brufolini), da curare per qualche giorno con una apposita crema. E' importante poi evitare rasature e depilazioni nelle parti intime.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi