Utente 519XXX
Salve dottore, m'è successa una cosa e vorrei il suo parere:
Premetto che l'ultimo ciclo mi è venuto il 29/11/07..
In data 09/12 ho avuto un rapporto protetto con il mio ragazzo, ma dopo che abbiamo finito ci siamo accorti che il preservativo s'era rotto..Abbiamo fatto una corsa veloce in ospedale e una in farmacia, e dopo circa 70-80 minuti ho assunto il Norlevo.
Ora sono passati 7 giorni dall'assunzione del Norlevo, per ho dei sintomi strani: giramenti di testa, mancanza di forze e perdo un liquido biancastro dalla vagina specialmente quando urino...
Ora vorrei sapere da voi se è il caso che io mi preoccupi o se possono essere semplicemente degli effetti del Norlevo.
Grazie mille

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Potrebbero essere effetti collaterali del NORLEVO ma non preoccuparti.
BUONE FESTE!!!!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 519XXX

La ringrazio per la risposta immediata...volevo chiederle un'altra cosa: mi devo preoccupare delle perdite biancastre (che ho solitamente davvero raramente e comunque poche rispetto a quelle che ho adesso) e devo aspettarmi delle perdite ematiche?? Che percentuale ha di funzionamente il Norlevo se preso in circa 80 minuti?
Mi scusi per le tante domande ma sono un pò agitata
La ringrazio nuovamente, Buone feste anche a lei.

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Percentuale alta perchè è stata assunta in tempi brevissimi.
Ti devi aspettare un normale flusso mestruale.
SALUTI!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI