Klacid 500 e pillola yasmin

Egregio Dottore Buongiorno,
Questo mese a causa delle placche il gola ho dovuto somministrare l'antibiotica Klacid 500. Sono già 5/6 anni che assumo la pillola Yasmin ma questa è la prima volta che prendo l'antibiotico sopa citato.
Ci sono interazioni con la pillola anticoncezionale? Ho avuto comunque dei rapporti non protetti in questo mese e vorrei sapere se posso stare tranquilla o se ci sono rischi per un'eventuale gravidanza. Ho letto tramite il vostro sito che molti medici dicono che non ci sono interazioni ma vorrei avere una certezza anche da lei.
Nel ringraziarla anticipatamente per la sua risposta le porgo Cordiali Saluti.
[#1]
Dr.ssa Luisa Uras Ginecologo 310 7
gentile signora tutti gli antibiotici riducono l ' efficacia della pillola .. quindi usi una protezione sino al termine della scatola
, a presto

Luisa Uras

[#2]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,4k 1,2k 251
La CLARITROMICINA (Klacid) non rientra tra gli antibiotici come la rifampicina e la rifabutina che interferiscono con la azione contraccettiva degli EP , però date le serie conseguenze di una gravidanza indesiderata , è comunque raccomandabile informare la donna utilizzatrice di pillola sulla possibilità di interazione ,seppur rara,con antibiotici, e sulla necessità di utilizzare metodi contraccettivi aggiuntivi (preservativo) DURANTE LA TERAPIA ANTIBIOTICA E FINO A 7 GIORNI DOPO LA SOSPENSIONE.
Saluti

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#3]
dopo
Utente
Utente
Dottore la ringrazio per la risposta.
Tuttavia le vorrei porre ancora un'ultima domanda:
Il klacid l'ho assunto nella settimana di pausa della pillola e il sabato che ho smesso l'antibiotico ho assunto la sera stessa la prima pillola dalla scatola Yasmin.
Avendo avuti dei rapporti non protetti il giorno dopo secondo lei ci potrebbe essere il rischio di gravidanza? Essendo la prima settimana del blister poteri essere meno a rischio?
Le pongo questa domanda perchè sono molto preoccupata e vorrei sapere che percentuale di rischio ci potrebbe essere.

Grazie mille per la sua disponibilità.


Cordiali Saluti

[#4]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,4k 1,2k 251
La prima settimana è quella più sensibile alle interferenze farmacologiche, ma anche alle mancate assunzioni,per questo motivo ho precisato che questo antibiotico non rientra tra i farmaci indagati,però prendere precauzioni non fa male in queste occasioni.

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test