Pausa assunzione pillola

Età:23
DA 6 ANNI PRENDO IL TRIMINULET PER CURARE DELLE CISTI OVARICHE.L'ULTIMO MESTRUO E' COMINCIATO IL 13.09.02 E TERMINATO IL 17.09.02.IL 16.09 AVREI DOVUTO PRENDERE LA PILLOLA E NON L'HO PRESA PER FARE LA PAUSA DI UN MESE COME CONSIGLIATOMI DALLA GINECOLOGA(ADESSO NON POSSO CONTATTARLA PERCHE E' FUORI MILANO).IL 22.09 PERO' HO AVUTO UN RAPPORTO CON IL PARTNER SENZA PRECAUZIONI (SOLO COITO INTERROTTO) E ADESSO HO UN RITARDO DI 1 SETTIMANA.da 15 GIORNI PERO' HO FORTI DOLORI PELVICI E DELLE PERDITE DI COLORE MARRONE QUANDO URINO.VOLEVO SAPERE SE QUESTO RITARDO E NORMALE O SE E' IL CASO DI FARE UN TEST DI GRAVIDANZA.RISPONDA IN FRETTA PERCHE SONO MOLTO IN ANSIA.GRAZIE
[#1]
Dr. Alessandro Casa Ginecologo, Sessuologo 47
quando esiste un ritardo mestruale, e se c'è stato un rapporto "a rischio", vale sempre la pena di fare un test di gravidanza.
Inoltre, soprattutto, se sono presenti dolori addominali e/o pelvici, è tassativo farsi visitare immedialtamente da un medico.
Posso infine dire che, talvolta, in corso di terapia estroprogestinica è possibile che sopravvenga un ritardo mestruale, ma devo anche dire che, in tale evenienza, si deve contattare il proprio medico per escludere la possibilità di problemi importanti.
Cordiali saluti

Alessandro Casa

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test