Utente
salve. il 30 ottobre (cioè 4 giorni fa) mi sono sottoposta ad un'isteroscopia operativa per eliminare 5 mioma all'utero. ( intervento avuto anche 3 anni fa). Subito dopo l'intervento ho notato lievi perdite ematiche( come il dottore mi aveva già informato dicendomi che sarebbero durate una quindicina di giorni) ma ieri sera 1°novembre ossia dopo 3 giorni ho iniziato ad avere perdite più abbondanti e stanotte sembrava una vera e propria mestruazione. mi sono molto preoccupata, il medico mi ha parlato di perdite ematiche no di sangue abbondante rosso vivo. le mestruazione le aspetto per il 20 novembre. ma è normale che si possa verificare questo tipo di sanguinamento abbondante? o mi devo preoccupare e correre in ospedale? come terapia post intervento mi sono stati prescritti solo degli integratori Eufertil e delle lavande vaginale da iniziare dopo una settimana dall'intervento. è grave questo verificarsi di sangue abbondante? grazie mille

[#1]  
Prof. Simone Ferrero

28% attività
16% attualità
12% socialità
CHIAVARI (GE)
GENOVA (GE)
ALBISOLA SUPERIORE (SV)
CAIRO MONTENOTTE (SV)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2005
Dopo l'intervento ci possono essere anche perdite abbondanti, comunque se il flusso è particolarmente abbondante e continua le consiglio di eseguire un controllo dal collega che ha eseguito l'intervento.
Prof. Simone Ferrero
www.simoneferrero.it
www.piazzadellavittoria14.it

[#2] dopo  
Utente
grazie intanto per avermi risposto. Dunque è stato particolarmente abbonante il primo notte e il 2 novembre (cioè ieri) . prima ell'intervento il medico mi ha fatto assumere tranex in fiale ( dato che la mia ultima mestruazione era stata quasi emorragica)...credevo mi fosse prescritto ancora dopo l'intervento. ci sono problemi se continuo a prenderlo? e la terapia prescrittami al medico per il post intervento è esatta?. grazie mille per l'attenzione.

[#3]  
Prof. Simone Ferrero

28% attività
16% attualità
12% socialità
CHIAVARI (GE)
GENOVA (GE)
ALBISOLA SUPERIORE (SV)
CAIRO MONTENOTTE (SV)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2005
Personalmente non prescrivo questa terapia, comunque può continuare ad assumerlo.
Prof. Simone Ferrero
www.simoneferrero.it
www.piazzadellavittoria14.it