Fibroma posteriore sottosieroso e gravidanza

Buongiorno
ho avuto un aborto interno alla nona settimana e conseguente raschiamento il 18 febbraio; dopo un mese mi è tornato il ciclo regolare e, dopo 40 giorni dall'intervento ho fatto una visita di controllo: risultato endomentrio irregolare e secretivo e sospetto fibroma posteriore sottosieroso di cm 1.
Il ginecologo mi ha consigliato di fare un'altra ecografia a luglio per vedere se il fibroma c'è davvero e di aspettare a cercare un'altra gravidanza.
Nel frattempo ho avuto un altro ciclo, regolare e abbastanza abbondante: io non vorrei aspettare fino a luglio, volevo chiedere un vostro parere.
Il fibroma posteriore sottosieroso di cm 1 puo' influire su una gravidanza essendo esterno all'utero?

Grazie
Pavia 74
[#1]
Attivo dal 2008 al 2010
Ginecologo
Cara Signora,
se il fibroma è sottosieroso ed è davvero di un solo cm, mi sembra si tratti di ben poca cosa. E' anche vero che i fibromi in gravidanza hanno la tendenza a crescere stimolati dai livelli ormonali. Il suo ginecologo le ha spiegato i motivi dell'attesa? cosa le ha detto dell'endometrio irregolare?

Buona giornata
[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille della risposta.
Il mio ginecologo non mi ha detto nulla dell'endometrio irregolare, mi ha solo accennato al presunto fibroma, dicendomi che potrebbe trattarsi anche di un'ansa intestinale.
Le faccio notare che 1 mese prima di fare l'ecografia in cui è risultato il sospetto fibroma ne ho fatte 3 a poca distanza una dall'altra e non c'era nessun presunto fibroma.

Alessandra
[#3]
Attivo dal 2008 al 2010
Ginecologo
Se davvero desidera una gravidanza non credo che a fermarla debba essere un presunto fibroma sottosieroso di un cm. Ne riparli con il suo ginecologo.
Cordiali saluti
[#4]
dopo
Utente
Utente
Gli ho mandato una mail con i miei dubbi, grazie ancora della risposta.

Cordiali saluti
Alessandra
[#5]
dopo
Utente
Utente
Mi scusi, la disturbo ancora: quindi il fibroma posteriore sottosieroso di cm 1 non influirebbe sulla gravidanza? non potrebbe portare a problemi come aborti ( visto che, tra l'altro, ne ho già avuto uno ) o altro?

Grazie ancora
Alessandra
[#6]
Attivo dal 2008 al 2010
Ginecologo
Direi che un aborto causato da un mioma sottosieroso di 1 cm è un evento praticamente da escludere. Buona serata
[#7]
dopo
Utente
Utente
Sono sempre Pavia 74, con un nuovo problema: dopo il raschiamento del 18 febbraio ho avuto 2 cicli abbondanti ma regolari, come inizio e come durata; il 3° invece, che è iniziato giustamente il 14 maggio, sta durando un pochino troppo...ieri, 28 maggio, avevo ancora piccole perdite scure. In questi giorni dovrebbe esserci l'ovulazione e, ieri sera, ho avuto un rapporto non protetto: questa mattina, pulendomi dopo aver fatto pipì ( scusate...) ho trovato la carta sporca di sangue, chiaro ma sangue.
Non so cosa pensare, prima di chiamare il mio gine volevo sentire un vostro parere.

Grazie
Alessandra

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa